Lun 27 Mag 2024

HomeToscanaIstruzioneLa presidente Cnr, Carrozza, su parità di genere: "Ci vorranno anni"

La presidente Cnr, Carrozza, su parità di genere: “Ci vorranno anni”

La parità di genere continua a essere un problema attuale non superato. Questo uno dei temi affrontati oggi durante l’evento ‘La Toscana delle donne’ a Firenze dalla presidente del Cnr Maria Chiara Carrozza, con la rettrice dell’ateneo fiorentino, Alessandra Petrucci, e la direttrice del Lens, Elisabetta Cerbai.

Nel mondo della ricerca scientifica e dell’università “ci vorranno anni per raggiungere una percentuale di parità” fra uomini e donne. Lo ha affermato Maria Chiara Carrozza, che oggi ha partecipato in collegamento video all’evento. “Penso che si siano percorsi tanti passi importanti verso le pari opportunità – ha osservato -, e oggi nessuno si stupisce più se c’è una rettrice donna, mentre quando ho iniziato io nel 2007 ero ancora vista come una specie di rarità da incorniciare. La scienza dovrebbe essere sempre un passo avanti nel campo delle pari opportunità: ma se vediamo i numeri di donne professoresse ordinarie, nei vertici delle università, in termini di presenza della classe dirigente, la percentuale è ancora molto bassa“.

Carrozza ha spiegato che “stiamo lavorando molto per togliere i bias nelle commissioni di reclutamento e nei concorsi, e favorire modelli di inclusione nella scienza per dare un segnale al resto della società. Il mondo della ricerca è competitivo, aggressivo: dobbiamo capire come raggiungere un modello valutazione performance che tenga conto dei compiti di cura e dei doveri verso la società delle donne ma anche degli uomini“.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)