Italmobiliare acquisisce Officina di Santa Maria Novella

Officina di Santa Maria Novella

Firenze, Italmobiliare ha esercitato oggi l’opzione d’acquisto del 60% del capitale per incrementare la partecipazione del 20% già detenuta in Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella.

A esito di tale operazione, il cui closing è previsto entro la metà del prossimo mese di settembre, Italmobiliare deterrà l’80% del capitale della società.

Lo rende noto un comunicato di Italmobiliare, con l’acquisizione che ha “l’obiettivo di contribuire al significativo percorso di crescita di Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella nel medio-lungo termine, avvalendosi di una continuità gestionale e di governance che è stata alla base del successo della società”.

L’investimento di Italmobiliare per questa seconda fase di questo progetto sarà pari a 120 milioni, con la possibilità di incrementare la partecipazione nel tempo.

Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella di Firenze è una delle più antiche officine farmaceutiche del mondo, creata dai frati domenicani nel 1221 e aperta al pubblico dal 1612 per la preparazione e vendita di rimedi medici naturali e profumi. La produzione, originariamente basata nelle officine dello storico negozio di Firenze, è ora situata alle porte della città, avvalendosi della collaborazione di oltre 100 dipendenti.

Italmobiliare è una holding di partecipazioni quotata dal 1980 alla Borsa di Milano, è stata fondata nel 1946. Tra i marchi partecipati da Italmobiliare figurano Gruppo Tecnica, leader italiano nelle calzature outdoor e nell’attrezzatura per sci, Caffè Borbone, Autogas, compagnia di distribuzione Gpl, il salumificio Capitelli ed ora la storica azienda di cosmesi Officina di Santa Maria Novella di Firenze.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments