Infrastrutture: Bonafè, governo ha posizione irresponsabile

Bonafè

È intervenuta Simona Bonafè, eurodeputata Pd e segretaria del partito in Toscana, partecipando al sit-in organizzato dal gruppo consiliare Pd del Comune di Firenze a favore delle grandi opere infrastrutturali, davanti ai cantieri del sottoattraversamento Tav

“Siamo di fronte a un governo che sulla realizzazione delle opere pubbliche ha una posizione a dir poco irresponsabile. Il nostro è un Paese che ha una carenza infrastrutturale che va colmata – afferma Bonafè -. Siamo qua a dire che va colmata a partire dalla definizione di un progetto preciso per il sottoattraversamento di Firenze, per le opere che riguardano la città: l’aeroporto, la tramvia. Ci dicano cosa vogliono fare e ce lo dicano in maniera chiara, perché sono già state portate avanti delle opere, sono già stati spesi dei soldi pubblici e non si può tenere una posizione come quella che stanno tenendo oggi, rimettendo in discussione tutto”.

“Fino a qualche mese fa il Paese cresceva, registravamo dei dati del Pil e dell’occupazione che erano in crescita. Oggi l’Istat porta questo dato” del Pil invariato.  Le stime di crescita fatte da altre agenzie – ha proseguito Bonafè – ci dicono che il Paese sta perdendo posizioni. A maggior ragione ci dicano cosa vogliono fare delle infrastrutture, delle opere pubbliche, perché senza il Paese non cresce. L’Italia non cresce con le politiche di assistenzialismo, non cresce col reddito di cittadinanza”.

avatar