Incidente sul lavoro: giovane muore schiacciato sotto una pressa

TITOLARE:

Incidente mortale sul lavoro stamani in un’azienda tessile di Montale (Pistoia). Secondo incidente mortale sul lavoro in due giorni in Toscana.

Un operaio di 23 anni è morto schiacciato sotto una pressa. Sul posto sono intervenuti i sanitari inviati dal 118, ma per il giovane, di origine tunisina, non c’è stato niente da fare. Sul posto anche i vigili del fuoco e i carabinieri. Le cause dell’incidente sono in corso di accertamento.
E’ il secondo incidente mortale su lavoro in Toscana in due giorni: ieri in un infortunio avvenuto a Castelfranco di Sotto (Pisa), aveva perso la vita un uomo di 51 anni, titolare di una ditta di termoidraulica, che styava effettuando una manutenzione a una cisterna in una conceria.
Salvatore Vetere, originario di Crotone e residente a Montopoli Valdarno (Pisa) dove aveva anche sede la sua ditta, sarebbe precipitato da un’altezza di circa tre metri venendo anche investito da una cisterna per prodotti conciari sulla quale stava effettuando lavori di manutenzione.
I soccorsi del personale del 118 sono risultati vani, l’operaio è morto sul colpo. Sono in corso accertamenti per stabilire che cosa abbia causato la caduta mentre lavorava alla cisterna che era sollevata da un muletto e che avrebbe poi iniziato a ondeggiare cadendo a sua volta. Sul posto, insieme a carabinieri, polizia anche il personale della medicina del lavoro dell’Asl Toscana Centro.
0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments