“Il Coronavirus non è una distorsione della nostra normalità, ma l’effetto di questa”

“Il Coronavirus non è una distorsione della nostra normalità, ma l’effetto di questa”
Podcast

 
 
00:00 / 00:07:22
 
1X
 

Intervista con il filosofo LEONARDO CAFFO, docente di filosofia teoretica al politecnico di Torino. “Ci aspetta probabilmente un tipo di mondo in cui ognuno dovrà essere artefice della propria vita in modo diverso”

“Si fa in questi giorni -dice Caffo- un uso ricorrente dell’espressione “tornare al mondo normale” come se ciò che vivevamo prima del Covid-19 fosse davvero normale: disgregazione sociale, povertà, sfruttamento animale, distruzione dell’ambiente, danni sempre maggiori al pianeta e alle cose della natura, potevano forse apparire normali alla sparuta fetta di umanità occidentale convinta che gli ultimi cinquant’anni di benessere diffuso fossero la norma mentre invece erano l’alterazione che si reggeva su guerre altrui, carestie, sfruttamento dei paesi sottosviluppati, eliminazione brutale della diversità”

ASCOLTA L’INTERVISTA

 

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments