Giù intonaco ufficio Regione Toscana, Fdi “tragedia sfiorata”

candidati

“A causa di un distacco di intonaco da un soffitto della sede di via Luca Giordano della Regione Toscana, avvenuto lo scorso 27 agosto, e alle successive verifiche interne, tutta la sede è stata dichiarata inagibile. Per fortuna il distacco, che pure ha investito pesantemente una postazione di lavoro, non ha provocato danni alle persone ma solo perché in quel momento non erano presenti”. Così il consigliere regionale di Fdi Paolo Marcheschi riportando quanto appreso dalle rsu sul cedimento in un ufficio della Regione all’ex sede del Meyer a Firenze.

“Le Rsu – prosegue Marcheschi – fanno sapere che i lavoratori per i giorni di chiusura della
sede (28 e 29 agosto) hanno dovuto prendere ferie o recuperare l’assenza, dal 30 agosto hanno invece dovuto prendere servizio in altre sedi. Per fortuna si è evitata la tragedia”.
“Il distacco di intonaco – aggiunge Marcheschi – non è dovuto ad una causa di forza maggiore, non è stato provocato da un terremoto o da altro cataclisma, è solo conseguenza delle condizioni in cui versa la sede, che infatti è stata immediatamente chiusa”. “Per fortuna si è evitata la tragedia – commenta ancora – ma resta molta amarezza per un ente, come la Regione Toscana” e “urge fare una verifica nelle varie sedi della Giunta e del Consiglio regionale per accertare le condizioni di sicurezza e scongiurare così analoghe situazioni di pericolo”.

avatar