Mar 23 Lug 2024

HomeToscanaSportGiani, serve accordo Comune-Fiorentina su stadio Franchi

Giani, serve accordo Comune-Fiorentina su stadio Franchi

Firenze, il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, a margine di un evento, è tornato a parlare del problema di dove giocherà la Fiorentina durante i lavori di restyling dello stadio Artemio Franchi.

“Il problema non è il sindaco di Empoli Barnini o i sindaci dei vari stadi toscani, – ha detto il presidente Giani – la questione è bene che venga guidata, nel momento in cui iniziano i lavori, da un accordo tra Comune di Firenze e Fiorentina in primo luogo”.

“Perché è evidente – spiega poi il governatore della Toscana –  che la Fiorentina prima di tutto approfondirà le soluzioni di ora ma anche di prospettiva di gestione dello stadio perché una volta saputo come gestirlo poi si organizzerà per i due anni provvisori”.

Per Giani “è tutta una trattativa tra Comune e società. Nel momento in cui si saranno intesi sulle condizioni di gestione dello stadio, sarà affitto o concessione o usufrutto, e quando avranno chiaro il loro rapporto si metteranno in contatto con altre città per capire come organizzarsi nella fase transitoria. Insomma, prima Fiorentina e Comune devono trovare un accordo solido, solo a quel punto si parlerà dei rapporti con i sindaci toscani che hanno lo stadio in città”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)