Genitori dimenticano bimbo di 6 mesi in androne palazzo

bimbo
Foto di repertorio

Arezzo, un bimbo di sei mesi è stato trovato la notte scorsa, verso le 2:00, nell’androne di un palazzo in via Po, nel quartiere Saione.

Lo hanno ritrovato dei giovani che rincasavano nello stabile i quali hanno avvisato il 118, che ha disposto di portare il bimbo nel reparto di pediatria dell’ospedale San Donato.

Il piccolo era sistemato in una culla ovetto ed al momento del ritrovamento le sue condizioni apparivano essere buone, la polizia aveva iniziato subito la ricerca dei genitori.

I genitori del bambino si sono presentati in ospedale alcune ore dopo ed avrebbero detto di essersi dimenticati il figlio nell’aprire il portone di casa.

Sempre secondo il racconto dei genitori, solo un certo tempo dopo si sarebbero accorti che il bimbo non era con loro.

I due vivono nello stesso palazzo dove altri condomini rincasando hanno trovato il bimbo, solo e in una culla, nell’atrio comune dello stabile.

Non è chiaro da quanto tempo fosse lì da solo. Chiarita la situazione, i genitori hanno escluso la volontarietà del fatto.

La polizia comunque li segnalerà alla procura minorile di Firenze per eventuali provvedimenti. Per ora il bimbo resta affidato al reparto di pediatria di Arezzo.

avatar