Frana a Ischia, Nardella: “Non possiamo diventare il Paese dei condoni”

Nardella Ischia

Firenze, a margine di una conferenza stampa nella giornata di oggi, martedì 29 novembre, il sindaco Dario Nardella si è espresso in merito ai fatti di Ischia.

“È inaccettabile la logica dei condoni, questo vale tanto per i condoni fiscali come per i condoni edilizi. Non possiamo diventare il Paese dei condoni. La vicenda tragica di Ischia mette in luce ancora una volta che chi in questi anni ha lavorato per favorire i condoni edilizi si è reso responsabile di questo scempio”.

“Purtroppo stiamo diventando il Paese dei condoni – ha aggiunto il sindaco – perché c’è una cultura politica prevalentemente di destra che continua ad utilizzare questa logica, che è una logica autodistruttiva, è una logica terribile che penalizza la stragrande maggioranza di cittadini onesti e mette in grande difficoltà le istituzioni. Alla fine la pratica di scaricare tutti i barili addosso ai Comuni e ai sindaci che sono l’ultimo anello della catena è una pratica inaccettabile. È tutta la catena il problema, il sistema fa acqua”. Secondo Nardella “C’è bisogno di un intervento forte e drastico da parte del governo come l’ANCI chiede ormai da molti anni per un vero e proprio piano di prevenzione nazionale contro il dissesto idrogeologico”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments