Firenze, tavolini e sedie all’aperto prorogati al 31/10

La nuova scadenza, si legge in una nota di Palazzo Vecchio, vale anche per i piccoli eventi speciali che non portano via posti auto. Per le nuove attività che hanno aperto in questo periodo post Covid è stata inoltre prevista la possibilità di richiedere per il mese di ottobre suolo pubblico gratuito per mettere sedie e tavolini all’aperto.

Il piano straordinario a Firenze per posizionare tavolini e sedie fuori dai locali pubblici, lanciato a maggio per sostenere la ripresa economica post Covid, sarà prorogato di un mese: lo ha deciso la giunta comunale, approvando una delibera dell’assessore al commercio Federico Gianassi che prevede la proroga fino al 31 ottobre 2020, alle stesse condizioni, per le occupazioni di suolo pubblico a carattere straordinario per il ristoro all’aperto partito nel giugno scorso e in scadenza il 30 settembre. La nuova scadenza, si legge in una nota di Palazzo Vecchio, vale anche per i piccoli eventi speciali che non portano via posti auto. Per le nuove attività che hanno aperto in questo periodo post Covid è stata inoltre prevista la possibilità di richiedere per il mese di ottobre suolo pubblico gratuito per mettere sedie e tavolini all’aperto.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments