Sab 22 Giu 2024

HomeToscanaCronacaFirenze: occhiali da vista e visite oculistiche gratis per chi...

Firenze: occhiali da vista e visite oculistiche gratis per chi ha basso reddito

E’ l’iniziativa ‘#vediamocibene’, messa in campo dalla Scuola internazionale di ottica e optometria di Firenze in occasione del suo decennale.

La campagna  nasce in collaborazione con la Fondazione Amici per la vista e il Comune di Firenze attraverso l’assessorato al welfare, che avrà il compito di segnalare le persone idonee a usufruire del servizio, con particolare attenzione verso le categorie più vulnerabili.

In pratica, grazie alla Scuola internazionale di ottica e optometria di Firenze, 80 persone dal basso reddito segnalate dai Servizi sociali del Comune e dalle associazioni che si occupano di sostenere persone in stato di bisogno, potranno godere di visite oculistiche e optometriche gratuite e occhiali da vista completi.

La scuola coinvolgerà otto persone al mese, per un totale previsto di circa 80 persone all’anno. “Troppo spesso il benessere visivo viene messo in secondo piano rispetto ad altri problemi di salute – ha spiegato Fabio Casalboni, direttore didattico Sioo e ideatore della campagna -. L’obiettivo del progetto è anche mettere in contatto i ragazzi della scuola con le reali esigenze di pazienti esterni in modo tale che possano contribuire attivamente alla realizzazione di supporti per la visita”.

Per l’assessore al welfare del comune di Firenze  Sara Funaro “la salute è un diritto di tutti. Questo progetto, rivolto alle persone più fragili, è un’iniziativa utile e di alto valore: dà attenzione e risposte concrete a un bisogno di salute dei cittadini che sono più in difficoltà e, che spesso, a causa di problemi economici, tralasciano le visite mediche e quindi anche quelle oculistiche”. “La scuola internazionale di Sioo – ha sottolineato il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni – è una fucina di talentuosi professionisti della visione di cui Firenze deve andare orgogliosa, ecco perché Confcommercio Toscana l’ha aiutata a nascere e continua a sostenerla”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)