Firenze: lite tassista cliente finisce a botte

Firenze – Secondo quanto ricostruito dalla polizia, intervenuta sul posto, tra i due sarebbe nato inizialmente un diverbio, poi passato alle vie di fatto, questo ha portato, la notte scorsa, alla lite tra un tassista e il suo cliente.

Il tassista, 49enne, è stato medicato al pronto soccorso per una contusione alla zigomo, e dimesso con una prognosi di cinque giorni. Contusioni al volto anche per il cliente, un ventenne, che ha rifiutato le cure mediche. Al momento nessuno dei due avrebbe presentato denuncia formale per quanto avvenuto.

In base a quanto riferito, il giovane era salito sul taxi insieme ad alcuni amici, per tornare a casa al termine di una serata passata nei locali del centro. I ragazzi una volta nell’auto avrebbero cominciato a gridare e a cantare molto forte, tanto che all’altezza di via Cerretani il tassista, infastidito, avrebbe accostato invitandoli a scendere. Da qui sarebbe nato il diverbio con uno di loro. I due avrebbero prima cominciato a litigare, poi avrebbero iniziato a colpirsi con pugni al volto. A dividerli, prima dell’arrivo della polizia, sono stati gli amici del ragazzo e altri due tassisti.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments