Firenze: giovane confessa furto statua Gesù Bambino

Firenze

Un 24enne è stato denunciato per furto dai carabinieri con l’accusa di aver rubato la statua di Gesù Bambino dal presepe sul sagrato della chiesa di Santo Spirito, a Firenze, fatto avvenuto nella notte tra il 4 e il 5 gennaio.

Il giovane, di Firenze, avrebbe spiegato ai militari di aver agito perché molto ubriaco senza rendersi conto di quello che stava facendo. La statua al momento non è stata ritrovata.
Secondo quanto appreso, nei giorni successivi all’episodio il 24enne si sarebbe presentato spontaneamente dai militari, confessando di essere il responsabile della sparizione. La sua versione è stata anche confermata dai filmati ripresi dalle telecamere della zona, grazie ai quali gli investigatori lo avevano già identificato.

In base alla ricostruzione, il 24enne aveva passato la nottata a bere alcolici in un’associazione culturale, in via Mazzetta. Il circolo ieri è stato chiuso per 15 giorni dai carabinieri a seguito di un provvedimento di sospensione temporanea della licenza disposto dal questore di Firenze per motivi di ordine e sicurezza pubblica a causa di diversi episodi di violenza verificatisi all’interno.

avatar