Firenze, Vescovi (Lega): “Su aeroporto accetteremo decisione conferenza servizi”

vescovi

ll senatore della Lega e referente elettorale del partito a Firenze, Manuel Vescovi, è stato  intervistato da Rtv38,  e oltre alla questione aeroporto a Firenze è intervenuto anche sullle comunali del 2019. Il candidato che ha in mente la Lega per le amministrative “è un imprenditore, uomo o donna”, che “ha già fatto un po’ di politica”.

Sulla questione aeroporto, Vescovi ha dichiarato: “Sul potenziamento dell’aeroporto di Peretola manca l’ultimo passaggio con la conferenza dei servizi, poi ci diranno quale sarà la decisione finale, noi prendiamo atto della decisione finale”. Ha detto il senatore della Lega.

“Abbiamo chi lo sostiene in un modo e chi nell’altro – ha aggiunto il senatore leghista -, per cui non è che si dice che chiudiamo Peretola, sono dei punti di vista diversi di come vogliamo sviluppare un’area. Tanto ormai tra qualche settimana decideranno il destino di Peretola, per cui è assurdo rimetterci alle nostre idee, alla nostra volontà”, ha concluso il senatore leghista.

Riguardo alle amministrative 2019 a Firenze, Vescovi ha aggiunto:  “Per imprenditore non intendo quelli che hanno la partita iva, intendo quelli che hanno la mentalità intraprendente”, ha precisato Vescovi.

L’esponente leghista ha confermato l’alleanza di centrodestra con Forza Italia e Fratelli d’Italia: “Ad oggi io ho un mandato chiaro, che è quello del centrodestra unito per per Firenze”, ha spiegato, sottolineando che “a livello locale negli ultimi consigli che abbiamo fatto anche con Matteo Salvini c’è sempre stato questo input; poi se mi danno un ordine diverso… però il mio mandato oggi è quello”.

Vescovi ha infine confermato il suo favore per la candidatura di Susanna Ceccardi, sindaco di Cascina e commissaria regionale, alla presidenza della Regione Toscana nel 2020: “L’ho lanciata sindaco di Cascina, e tutti mi dicevano che Cascina era difficile, il Pd aveva il 70%, io ho detto no, a Cascina con la Susanna si vince.”

 

avatar