Fiorentina: striscione tifosi polemico con giornalisti

Fiorentina

“Prima razzisti, poi sessisti, ma mai giornalisti”. E’ lo striscione che nei primi minuti di Fiorentina-Sampdoria è apparso in curva Fiesole. Commisso ha incontrato la cronista

Sorrisi e anche curiosità dei tifosi a Firenze nel rivedere già al lavoro la giornalista Greta Beccaglia che con la sua troupe è tornata davanti allo stadio di Firenze facendo un collegamento con Toscana Tv per raccontare, come di consueto, il clima partita. Dentro il Franchi si gioca Fiorentina-Sampdoria.

La sua presenza, davanti alla tribuna coperta, in un punto di transito dei tifosi che si avviano a prendere posto sulle gradinate, ha destato una certa attenzione. “Sono stanca ma sono felice di ritornare a fare il mio lavoro subito dopo quello che è successo”, ha detto Beccaglia dopo aver svolto il collegamento del pre-gara

Prima della partita la giornalista di Toscana Tv Greta Beccaglia  ha incontrato  il presidente della Fiorentina  Rocco Commisso che l’ha aveva  invitata. “Commisso mi ha chiesto scusa a nome del tifoso, poi abbiamo parlato e fatto una foto. È stato molto carino e mi ha espresso tutta la sua solidarietà. Tornare allo stadio? Vorrei ricominciare subito a lavorare, per me l’obiettivo è tornare alla normalità e spero che quello che è successo possa cambiare qualcosa”.

Così la giornalista Greta Beccaglia dopo aver incontrato il patron viola, secondo quanto riporta il sito Firenzeviola.it. Commisso e la giovane cronista si sono visti allo stadio prima della partita Fiorentina-Sampdoria. Il presidente gli ha espresso la solidarietà, sua e del club viola.

 

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments