Fiorentina: incontro sindaco Campi-Barone su stadio

INSULTI
immagine di archivio

“Siamo qui per iniziare il processo stadio con il Comune – ha detto Barone prima dell’incontro – Campi Bisenzio è una delle opzioni per il nuovo stadio e speriamo di arrivare il prima possibile a farla diventare la realtà della Fiorentina”.

Incontro oggi tra il direttore generale della Fiorentina Joe Barone e il sindaco di Campi Bisenzio (Firenze) Emiliano Fossi in merito all’ipotesi della realizzazione del nuovo stadio del club viola, che nei giorni scorsi ha opzionato alcuni terreni nel territorio campigiano. “Siamo qui per iniziare il processo stadio con il Comune – ha detto Barone prima dell’incontro -. Cominciamo questo processo, poi vediamo quanto sarà lungo. Campi Bisenzio è una delle opzioni per il nuovo stadio e speriamo di arrivare il prima possibile a farla diventare la realtà della Fiorentina.

Come molte cose c’è tanto lavoro da fare, i tecnici sono già al lavoro. Siamo qui per capire i passi per completare l’iter del progetto”. Una delle opzioni resta sempre lo stadio Artemio Franchi di Firenze, nonostante i problemi fatti emergere dalla Soprintendenza alle belle arti, e Barone ha sottolineato che: “Si lavora ogni giorno, la Fiorentina rispetta la Soprintendenza e il lavoro che fa. La Fiorentina vuole fare le cose entro le leggi. Continuiamo a lavorare per dare un nuovo stadio al popolo viola, sono 20-30 anni che si parla di stadio. Vogliamo lavorare in silenzio per arrivare all’obiettivo”. Rispondendo a chi gli chiedeva del nuovo aeroporto, Barone ha osservato che “ci sono due progetti importanti nell’area di Firenze. Uno è l’aeroporto, e anche noi vogliamo come tutti un aeroporto funzionale con una pista nuova. Ma vogliamo anche lo stadio”. “Era un incontro importante da fare perché nei giorni scorsi c’è stata una novità importante – ha detto Fossi parlando con i giornalisti -: la Fiorentina ha opzionato i terreni di Campi Bisenzio, ed era quindi importante vederci per coordinarci dopo questo primo atto formale e di assoluta rilevanza: era un incontro per impostare il lavoro che c’è da fare su quell’area tra Comune e Fiorentina ed un passaggio tra i proprietari dell’area ed il club viola”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments