Ven 12 Apr 2024

HomeToscanaUrbanisticaFirenze, l'ex Meccanotessile diventerà un centro di formazione universitaria

Firenze, l’ex Meccanotessile diventerà un centro di formazione universitaria

All’ex Meccanotessile di Firenze, l’ex area industriale nel quartiere di Rifredi dismessa dagli anni ’70 e oggetto negli ultimi anni di trasformazione, arriva l’Università. L’Isia, Istituto superiore per le industrie artistiche, originario destinatario, ha deciso di restituire quegli spazi.

È quanto si legge in una nota di Palazzo Vecchio dove si fa presente che la giunta ha approvato una delibera che stabilisce i nuovi indirizzi dell’area. Nel dettaglio l’Isia ha formalizzato una nuova concessione per utilizzare invece sia le Scuderie di Villa Strozzi che la vicina sede del Centro di formazione professionale di via Pisana. Nel contempo il Comune ha aderito alla manifestazione di interesse dell’ateneo fiorentino per l’acquisizione degli spazi dell’ex Meccanotessile: nasceranno aule e laboratori. Per quanto riguarda il resto del Meccanotessile, si spiega ancora da Palazzo Vecchio, vanno avanti i lavori per l’inserimento di ulteriori funzioni di interesse pubblico, tra i quali un centro giovani, una ludoteca, gli alloggi di housing sociale. “Uno dei tanti obiettivi importanti che abbiamo raggiunto prima della fine di questo secondo mandato è il progetto del Meccanotessile che all’inizio della nostra amministrazione era uno dei molti luoghi senza futuro e senza identità – dichiara il sindaco Dario Nardella -. Oggi, oltre ad aver realizzato e ampliato il giardino e fatto il parcheggio, molto utilizzati dalle famiglie, abbiamo anche concluso il percorso della destinazione dei volumi interni grazie a questo accordo importante con l’Università: l’ex Meccanotessile da area abbandonata diventerà un centro di formazione universitaria e allo stesso tempo di socializzazione tra i giovani”. “L’Università di Firenze, anche grazie al dialogo con enti e istituzioni, è attenta a individuare nuovi spazi che possano rispondere con maggiore aderenza alle esigenze della didattica e dei servizi agli studenti – spiega la rettrice Alessandra Petrucci -. In questo quadro, la possibilità offerta dall’ex Meccanotessile è particolarmente strategica”.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"