🎧 Estate Fiorentina 2022, “Finanziamento più alto da quando esiste”

Estate Fiorentina
Foto Controradio
🎧 Estate Fiorentina 2022, "Finanziamento più alto da quando esiste"
/

Firenze, il sindaco di Firenze, Dario Nardella è intervenuto a sorpresa ad un webinar di approfondimento rivolto alle associazioni culturali, dove venivano illustrate le principali novità dell’avviso pubblico per partecipare all’Estate fiorentina, svelando alcune novità della versione di quest’anno della lunga manifestazione di cultura e spettacolo estiva del capoluogo toscano.

“Abbiamo una disponibilità economica complessiva, se sommiamo le risorse provenienti dai fondi europei, con le risorse proprie del Comune di Firenze, abbiamo un budget a disposizione decisamente rilevante – ha detto il sindaco di Firenze – credo che sia forse il finanziamento più alto che sia mai raggiunto per l’estate Fiorentina, da quando esiste la rassegna dell’estate Fiorentina”.

In podcast  un estratto dell’intervento del sindaco di Firenze Dario Nardella.

“Avremo quindi questi due binari, quello degli eventi a ingresso gratuito, e quelli degli eventi a pagamento. Abbiamo trovato questa formula proprio per venire incontro da un lato alle richieste e alle proposte e progetti degli operatori culturali, dall’altro per rispettare gli indicatori stabiliti dall’Unione Europea e poter utilizzare queste risorse, questi soldi”.

“Questi fondi hanno bisogno di un meccanismo di rendicontazione particolare che è diverso da quello che si fa per il Comune di Firenze, e quindi sarà necessario avere una speciale attenzione anche agli aspetti procedurali amministrativi”.

“Il programma artistico in realtà era stato già impostato dall’assessore Sacchi prima di lasciare Firenze, ed è confermato. Ci sono anche alcune novità significative: c’è tutto questo cluster dedicato agli scrittori, c’è questo Cluster dedicato alle piazze dei libri, ci sono appunto le ricorrenze e anche in riferimento a Bandabardò, ci sono insomma molti, molti aspetti che coniugano diciamo la cultura Pop con la cultura intesa a 360 gradi, nella tradizione dei nostri territori, con uno sguardo a livello nazionale. Io sono convinto che possa emergere un programma molto interessante, ci sono tra i criteri di valutazione anche alcune novità, per esempio una attenzione particolare ai giovani, ci sono dei riferimenti ai quartieri, quindi portare sempre di più l’Estate Fiorentina nel territorio metropolitano, nel territorio metropolitano ovviamente del Comune di Firenze, perché la cultura sia una grande leva di aggregazione di socialità”.

“Probabilmente dopo questi due anni torniamo a una Estate Fiorentina vera, piena, che non sia quella che purtroppo abbiamo conosciuto in questi ultimi due anni con molte limitazioni e restrizioni”.

Ricordiamo che ‘Genius Loci‘, la rassegna organizzata da Controradio, dall’associazione Controradio Club e dall’Opera di Santa Croce, sarà parte anche quest’anno dell’Estate Fiorentina.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments