Empoli: droga in parco pubblico, un arresto

scossa di terremoto

Un uomo di 29 anni è stato arrestato ieri mattina a Empoli (Firenze) per spaccio di droga in un parco pubblico molto frequentato da bambini e famiglie, il parco Mariambini.

L’uomo è stato fermato dai carabinieri che da tempo stanno eseguendo controlli nella zona
per arginare il fenomeno. Lo spaccio avveniva presso i giochi per i bambini dove pusher e tossicodipendenti si davano appuntamento per gli scambi denaro-droga.
Ieri mattina c’è stato l’intervento dei carabinieri in concomitanza con l’evento Ludicomix in città: proprio mentre si radunavano persone travestite da personaggi dei fumetti, tra i
giochi i militari hanno notato la consegna di 20 euro tra due persone. Uno era proprio il cittadino tunisino, irregolare in Italia, arrestato che subito dopo aver ricevuto i soldi l’hanno visto arrampicarsi su un albero per recuperare un pacco di hashish da consegnare all’altro nordafricano dopo averne staccato un pezzo con un morso.
I carabinieri si sono attivati per fermarlo dopo che aveva tentato una breve fuga. Sequestrati 31 grammi di hashish e anche otto di cocaina (questa era nascosta sotto un sasso). Parte dello stupefacente era stato gettato tra la vegetazione ma anche
grazie all’impiego dell’unità cinofila Bekasi è stato recuperato. Il tunisino verrà giudicato domani per direttissima dal tribunale di Firenze.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments