Empoli, arrestati tre fornitori di eroina

I tre sono accusati di rifornire i pusher della zona. Recuperati 120 grammi di sostanza nella casa di due dei tre arrestati

Una ragazza di 23 anni e due fratelli di 32 e 18 anni sono stati arrestati a Empoli (Firenze) perché accusati di essere tra i fornitori di eroina tra i pusher della zona. In particolare, i carabinieri hanno recuperato e sequestrato 120 grammi della sostanza stupefacente. L’operazione è stata condotta ieri mattina quando i militari hanno bloccato la ragazza, fidanzata di uno dei due, mentre cedeva una dose a due uomini che l’aspettavano in macchina vicino alla stazione ferroviaria. È scattata dunque una perquisizione a domicilio con i cani antidroga nella quale sono stati trovati i due fratelli mentre dormivano.

La sostanza stupefacente, divisa in dosi contenute in pacchetti e bicchieri di plastica, era stata nascosta in un armadio, mentre sotto un divano sono stati ritrovati e sequestrati 700 euro in contanti che si sospetta siano provento di spaccio. Tutti e tre gli arrestati hanno passato la notte in camera di sicurezza alla compagnia carabinieri di Empoli in attesa di giudizio per direttissima. Indagini in corso per risalire la filiera del traffico, in particolare a chi procurava l’eroina da distribuire ai pusher agli arrestati.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments