Elezioni Toscana, Galletti (M5S): “Niente alleanze con Giani e Italia Viva”

Irene Galletti
foto tratta da pagine FB

La candidata del M5S: “non posso nemmeno pensare di allearmi con una persona che ha firmato la delibera per permettere ai consiglieri regionali di prendere i soldi dei rimborsi casa-lavoro anche durante il lockdown”

Così Irene Galletti, candidata alla presidenza della Regione Toscana per il Movimento 5 stelle in un post Fb.
“Il voto su Rousseau non cambia di una virgola la nostra campagna elettorale in Toscana. Io non posso nemmeno pensare di allearmi con una persona che ha firmato la delibera per permettere ai consiglieri regionali di prendere i soldi dei rimborsi casa-lavoro anche durante il lockdown.
Questo è solo un esempio, ma ce ne potrebbero essere duemila. Cosa abbiamo in comune in Toscana con Italia Viva e il suo candidato che ha sostenuto la controriforma della sanità, ha bocciato la nostra proposta di acqua pubblica nel 2018 e vuole
imporre l’inceneritore coi carri armati? Nulla.
Solo la voglia di non far vincere la peggior destra degli ultimi 20 anni. Ma questo a me non basta per scegliere di allearmi con il peggior candidato di centrosinistra degli ultimi 50 anni.
Tutto ciò premesso, io credo che oggi il Movimento abbia fatto un passo in avanti in un percorso di maturazione che lo ha portato fino al governo, con senso di responsabilità e idee.
Ed è da qui che dobbiamo ripartire: dalle idee innovative, dalle persone e dalla voglia di rimetterle al centro della nostra azione politica.
Anche per questo #CambiamoPasso”
0 0 vote
Article Rating
guest
1 Comment
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Franco
Franco
2 mesi fa

Se non si cambia la legge elettorale ,
Saremo obblicati a scieglire vecchi partiti del passato.
Non andremo mai a governare.