Droga: giocavano alle slot soldi spaccio, arrestati

donna morta
Sgominata dai carabinieri di Poggibonsi (Siena) una banda che avrebbe spacciato droga tra la Valdelsa, Siena e Firenze. Dodici le ordinanze di custodia cautelare disposte dal gip di Siena Roberta Malavasi, 10 in carcere e due ai domiciliari, oltre a una misura dell’obbligo di dimora e un’altra di presentazione alla polizia giudiziaria.
L’operazione, chiamata ‘Silvestre’, e’ scattata la notte scorsa concludendosi all’alba: 150 i militari e quattro unita’ cinofile impegnate. Le indagini, coordinate dal pm Siro de Flammineis, erano partite dopo una ‘soffiata’ sul magazzino dello spaccio, un casolare abbandonato nelle vicinanze di Poggibonsi dove e’ stato ritrovato e sequestrato un chilo e mezzo di droga tra hascish e marijuana. I carabinieri hanno messo sotto osservazione l’immobile installando cinque telecamere e poi hanno identificato e ricostruito i movimenti degli spacciatori e dei loro fornitori residenti a Castelfiorentino (Firenze), Grosseto e Fermo.
Avrebbero speso i soldi che ricavavano dallo spaccio di droga per giocare alle slot machine nelle sale da gioco, arrivando a perdere a tal punto da non aver poi il denaro per pagare i loro fornitori di stupefacenti. E’ quanto hanno ricostruito i carabinieri che hanno smantellato una banda dedida allo spaccio di droga tra Siena e Firenze: dodici le misure di custodia cautelare. Le persone coinvolte hanno nazionalità italiana e albanese.
Secondo i carabinieri, gli spacciatori sarebbero tutti ludopatici e avrebbero perso fra i 2 e i 3mila euro di media ciascuno ogni sera con punte fino a 15mila euro. Dalle intercettazioni è emersa la paura degli spacciatori di poter essere vittima di ritorsioni per i debiti accumulati e la ricerca continua di armi per potersi difendere in caso di eventuali aggressioni. In una delle macchine fermate dai carabinieri è stata ad esempio ritrovata una pistola semiautomatica con la matrice abrasa. Nell’intera operazione sono state denunciate 19 persone, uno dei componenti della banda tra gli arrestati al momento è ricercato mentre 65 sono i capi di imputazione contestati.
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments