Sab 20 Lug 2024

HomeToscanaAmbienteSindacati,'nubi di polveri da demolizioni acciaieria a Piombino'

Sindacati,’nubi di polveri da demolizioni acciaieria a Piombino’

Oggi pomeriggio abbiamo appreso” dagli operai nell’acciaieria Jsw di Piombino (Livorno) “che le demolizioni in corso stavano creando nubi di polvere che rendevano l’aria non respirabile e la caduta dall’alto di materiale. Ci siamo attivati subito con la direzione e con l’Rspp che ha provveduto a fermare i lavori”. Lo rivela un comunicato delle rls e delle segreterie Fim-Fiom-Uilm, riguardo a quanto accaduto nell’acciaieria Jsw (ex Lucchini) di proprietà del gruppo indiano Jindal, a Piombino (Livorno). Nel sito sono in corso le demolizioni dei vecchi impianti.

“Preoccupa – si legge nella nota – che per l’ennesima volta il gruppo Demiced svolga le demolizioni in maniera non adeguata, mettendo a rischio la salute e sicurezza dei lavoratori e dei cittadini. Le organizzazioni sindacali si erano attivate già mesi fa con un esposto alla magistratura del quale, dopo avere dato le informazioni richieste, non sappiamo più a che punto sia”. Inoltre alle sigle “risulterebbe, seppure da verificare, che queste demolizioni oggi non sarebbero dovute essere effettuate visto che l’impianto di laminazione del treno rotaie stava lavorando, mentre sarebbero dovute essere effettuate domenica ad impianto chiuso”. I sindacati inoltre lamentano il fatto di non esser stati coinvolti nelle riunioni tra enti e azienda sul programma di demolizioni: “Adesso parlano di demolire la cokeria – concludono i sindacati – in tempi strettissimi, ma ricordiamo che in quelle aree c’è censita la presenza di amianto. Per l’ennesima volta chiediamo di fermarsi per fare il punto zero perché ne va davvero della salute e sicurezza dei lavoratori e dei cittadini”. “Abbiamo immediatamente chiesto un incontro urgente con i responsabili di Jsw e Demiced, chiederemo di allargare il tavolo agli enti preposti e all’amministrazione comunale e questa volta non permetteremo di prendere nessuna decisione senza i rappresentanti della sicurezza dei lavoratori”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)