De Micheli, 250 mln per nuova tramvia Libertà-Stadio-Rovezzano

De Micheli
Foto Controradio

🔈Firenze, la ministra dei Trasporti Paola De Micheli, dopo un incontro con il sindaco Dario Nardella, sul tema delle infrastrutture, ha incontrato i giornalisti facendo il punto su diversi argomenti di interesse cittadino e regionale.

Uno dei provvedimenti più importanti, annunciati dalla ministra De Micheli, e quello per cui la realizzazione della nuova linea della tramvia che “collega piazza della Libertà a Rovezzano”, passando per lo stadio, “verrà finanziata con 250 milioni di euro”.

De Micheli ha ricordato che “alla fine dell’anno scorso abbiamo finanziato con 200 milioni un altro pezzo importante della linea tramviaria”, per la nuova linea che raggiungerà Bagno a Ripoli. Inoltre, ha detto ancora, “abbiamo confermato la nostra disponibilità ad avviare la conferenza dei servizi sulla parte della tramvia che arriva a Campi Bisenzio (Firenze)”, il proseguimento della linea che dalla zona della Stazione Leopolda arriverà alle Piagge, alla periferia nord di Firenze. “Quindi continuiamo nel sostegno a questa rivoluzione della mobilità a Firenze – ha concluso -, ed anche per la Città metropolitana, perché vi sono una serie di collegamenti che riguardano i Comuni della Città metropolitana, dando un segno concreto di quello che noi riteniamo essere uno dei progetti più qualificanti della mobilità urbana del nostro Paese”.

Per il passante dell’Alta velocità e la stazione Foster a Firenze, “visto che è stata costituita la NewCo, stiamo finendo la puntualizzazione del vecchio progetto, ricominceremo i lavori a novembre di quest’anno. Questo era già stato detto allora, e confermo questa tempistica, con l’arrivo dei mezzi più pesanti nella primavera 2021 per gli scavi più importanti”.

“Il nuovo piano aeroporti inizierò a presentarlo ai gestori aeroportuali ad ottobre. Avevo detto che lo avrei fatto a marzo ma oggettivamente non mi pareva intelligente presentarlo nel momento in cui stavo chiudendo gli scali. Questo slittamento è figlio della situazione che si è generato – inoltre – È stata approvata una norma, contenuta nel decreto Semplificazioni, che ha sostanzialmente chiarito alcune questioni sul piano giuridico che determinavano l’impossibilità di procedere sulla questione della pista. Con l’entrata in vigore del decreto semplificazioni si riattiva tutta la procedura”.

Gimmy Tranquillo ha intervistato la Ministra De Micheli:

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments