Crisi, Di Giorgi (PD): “bella giornata per la democrazia, oggi finisce un incubo”

Rosa Maria Di Giorgi

Crisi, Di Giorgi (PD): “bella giornata per la democrazia, oggi finisce un incubo”
Podcast

 
 
00:00 / 00:04:57
 
1X
 

La parlamentare Dem sul dibattito in Senato e le dimissioni di Conte: “siamo finalmente fuori da un incubo, manifesto tutto il mio sollievo per essere fuori dopo 14 mesi dal governo gialloverde”

“Finalmente ci siamo liberati di Salvini ministro degli interni -dice Di Giorgi-. E’ una bella  giornata, si può aprire una nuova fase politica”.

Quale? “Zingaretti si è mosso in maniera saggia e con senso di responsabilità non ha fatto fughe in avanti, oggi ci sono le dimissioni e si aprono prospettive nuove. Ci stiamo preparando ad una nuova fase, magari in raccordo con i 5 stelle o anche alle elezioni se sarà impossibile trovare un accordo,  che noi non temiamo. Vedremo quello che dirà Mattarella. Se ci sono possibilità di nuove maggioranze ovviamente noi non ci tireremo indietro. Però vogliamo un governo vero, che ci porti a concludere la legislatura”.

Infine a proposito della dialettica interna del PD: “Renzi? Speriamo che sia d’accordo col segretario. E voglio sperare sia così. Lui ha voluto fare una sua proposta che si inquadra in un filone che era già stato preso in considerazione dagli organi dirigenti del Pd. ora però la fase è differente. Vedremo”

avatar