Dom 25 Feb 2024

HomeToscanaCovid-19Covid: Nardella,convocherò riunione con sindaci area Metropolitana Firenze

Covid: Nardella,convocherò riunione con sindaci area Metropolitana Firenze

‘Per allineare eventuali azioni o limitazioni’ nel territorio: il Sindaco di Firenze Dario Nardella sulle misure di contenimento del contagio

“Convocherò entro la fine della settimana un incontro con tutti sindaci dell’area metropolitana, in modo da allineare eventuali azioni o limitazioni da fare”. Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, a margine di una conferenza stampa parlando della situazione legata al Covid.

“Chiederò anche di partecipare all’incontro – ha aggiunto – alla prefetta Alessandra Guidi, a un rappresentante della Regione Toscana e al direttore dell’Asl Toscana centro, Paolo Morello Marchese. Questa riunione ci potrà servire non solo per fare il punto sulla situazione, ma anche per capire come possiamo rendere la riposta della Città Metropolitana il più omogenea possibile”.

Lo scorso 12 marzo era stata firmata settimana l’ordinanza della scorsa settimana, relativa allo stop alla vendita e all’asporto di bevande alcoliche su tutto il territorio comunale oltre al divieto di consumo di bevande alcoliche in luogo pubblico e al divieto di stazionamento nelle quattro aree del centro più a rischio assembramento, nei giorni di venerdì, sabato e domenica dalle ore 16 alle 22.  In questi giorni e in questi orari è inoltre disposto il divieto di consumo di bevande alcoliche nelle vie, piazze ed altri spazi pubblici o aperti al pubblico, nell’intero territorio comunale.

Secondo Nardella,”ha prodotto effetti buoni, non si è registrato nessuna caso critico di movida o assembramenti” e che “ulteriori limitazioni e provvedimenti li vorrei esaminare nell’ambito di questa riunione che farò con i sindaci della Città metropolitana e decidere insieme a loro se sia opportuno applicare delle limitazioni ulteriori, o comunque omogenee per tutta l’area oppure no”.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.