Cose creative da fare, a casa!

Cose da fare per mettere a frutto questo tempo inaspettatamente libero.  Ecco ancora altre idee.

Comincia il bel tempo e diventa difficile restare a casa. Ma dobbiamo, tutti! E allora, sia che si abbiano bambini da tenere stimolati o che si sia da soli, usare bene il tempo nuovo e strano che abbiamo è imperativo. E come si fa? Per fortuna la scuola a tutti i livelli è possibile online, ma terminate le lezioni, basta internet. E’ il momento di FARE. Fare cose con le mani e con la fantasia.

E allora ecco 5 progetti divertenti e stimolanti.

1 – Ricreare scene di dipinti famosi. Con quello che si ha incasa. Ci ha pensato per primo un gruppetto di artisti americani, ognuno naturalmente isolato. Hanno cominciato per gioco a “rifare quadri” e a postarli. Assolutamente geniali!

L’idea è così bellina e divertente che il Getty Museum di Los Angeles l’ha fatta propria. Vedere per credere. I risultati possono essere esilaranti.

Oppure offensivi… dipende dai punti di vista.

 

 

Ci vuole poco a ricreare la scena di un quadro, in fondo. E meno cose si hanno, più si aguzza l’ingegno e più ci si diverte. E poi si possono postare i propri capolavori sulla pagina del museo.

2 – Trovate cose e progetti geniali e super divertenti a sfare su questa pagina instagram, creata dal celebre artista Keith Tyson. Isolation Art School è in inglese. Così serve anche a fare pratica della lingua!

E siccome Tyson si fa aiutare da suoi amici artisti come Urs Fischer e Mat Collishaw, anche gli adulti interessati all’arte contemporanea trovano pane per i loro denti. Altamente raccomandato.

3 – In italiano invece i suggerimenti per i quattro progetti creativi proposti dal sito di Palazzo Strozzi, che potete raggiungere qui.

4 – Ancora in inglese il progetto 30 Day Art Challenge inventato dall’artista, scrittrice e curatrice candese Danielle Krysa.  E’ pieno di idee per cose da fare, e con in più il beneficio di dare una struttura, una routine, che è esattamente quello che serve di questi tempi. Come sa chiunque abbia bambini e ragazzi da intrattenere. Anche questo è su Instagram: @thejealouscurator

5 – E per volare con la fantasia: l’incredibile sito Radio Garden vi porta ovunque vogliate. Come un tappeto volante, sconfigge la clausura.

E quando è il momento di tornare a casa, lo sapete che niente e nessuno meglio di Controradio vi tiene compagnia. Ovviamente!

 

Margherita Abbozzo (6, continua).

La fotografia di copertina l’ho trovata online senza credits. Se l’autore mi fa sapere chi è, lo cito più che volentieri.

 

 

 

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments