Corteo antifascista a Scandicci contro apertura sede CasaPound

scandicci contromanifestazione
Foto Ansa

La manifestazione partirà da piazza Cavour a S.Giusto (Scandicci), alle 17 il concentramento.

Una manifestazione è stata organizzata per domani pomeriggio a Scandicci (Firenze) dal Comitato antifascista del comune alle porte del capoluogo toscano, “per ribadire – spiega in una nota – la propria contrarietà e quella della città di Scandicci all’apertura di una sede di CasaPound a S. Giusto”.

Sarà, spiegano gli organizzatori, “un corteo colorato, pacifico e antifascista che percorrerà le strade di S.Giusto per ribadire che ‘le strade sono di chi ama e non di chi semina odio'”.
La sede, si rileva anche, è stata aperta in via Chianesi, strada “intitolata a Elio Chianesi, partigiano medaglia d’oro al valor militare alla memoria, ucciso dai fascisti; un’offesa per il quartiere di S. Giusto e per la città”.
Tra le sigle che hanno dato la loro adesione Anpi, Arci, Cgil, Usb, Cobas, presidio Libera di Scandicci, Rete Studenti Medi, Firenze Antifascista, Associazione Vita indipendente, Pd, Si, Art.1-Mdp, Pap, Pci, Pmli.
Ricordiamo di una prima manifestazione avvenuta sabato 12 maggio alle 15.30, davanti al Circolo Arci di San Giusto, insieme al Comitato Antifascista, organizzata da Arci, Anpi e Cgil, Pd, Si, MdP, “per far sentire la voce dei cittadini contro l’apertura a Scandicci della sede di Casa Pound”.

 

Spiegarono dal circolo Arci di Scandicci: “Questa difesa passa anche attraverso iniziative come quella di sabato pomeriggio, in cui musica, arte, memoria e  soprattutto lo stare insieme, sono le armi migliori per combattere l’avanzata dei populismi e delle forze fasciste, che, invece, si nutrono dell’indifferenza dei cittadini e dell’ignoranza”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments