Coronavirus: primo positivo alla Fiorentina, è Vlahovic

vincenzo italiano

 L’attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic è risultato positivo al test per l’identificazione del Coronavirus – COVID-19. A renderlo noto la società viola con una nota ufficiale in cui si chiarisce anche che al momento Vlahovic, classe 2000, è asintomatico e si trova presso la sua abitazione.

La Fiorentina, prosegue la nota, sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa ad iniziare dal censimento di tutte le persone che hanno avuto contatto con il giovane attaccante.

”Vorrei tranquillizzare tutti, sto bene, non c’è di che preoccuparsi e sappiate che non sarà certo questo virus a fermarmi, tanto farò gol anche a lui”.

Questo il messaggio scritto sul proprio profilo Instagram da Dusan Vlahovic, l’attaccante della Fiorentina trovato positivo al Covid-19.

Il calciatore viola, 20 anni compiuti a gennaio, ha anche postato una sua foto che lo ritrae con la mascherina e le mani che fanno il gesto dell’ok infilate dentro un paio di guanti.
Vlahovic ha accusato qualche sintomo tra ieri e stanotte e quindi gli è stato fatto subito il tampone che ha dato esito positivo. Il giocatore comunque già oggi non aveva più sintomi come specificato dal comunicato della società. L’ultimo impegno affrontato da Vlahovic è stata la trasferta di domenica contro l’Udinese.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments