Controradio News ore 7.25 – 30 settembre 2022

controradio news
Controradio News ore 7.25 – 30 settembre 2022
/

Controradio News: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina. Per iniziare la giornata ‘preparati’

Controradio News – Prosegue l’allerta maltempo in Toscana. Dopo quella arancione diramata dalla Sala operativa della Protezione civile regionale  per forti temporali  e rischio idrogeologico-idraulico su gran parte della regione, dalla mattinata resterà ma tornerà ad essere di codice giallo.

Controradio News – Il prefetto di Grosseto Paola Berardino raccomanda a tutti i cittadini “di prestare la massima attenzione e di limitare gli spostamenti, percorrendo le strade solo in caso di necessità” nel periodo di allerta arancione per maltempo.
Controradio News – Mentre era alla guida della propria autovettura è rimasto bloccato nella carreggiata invasa d’acqua, soccorso dai vigili del fuoco del comando di Siena, distaccamento di Poggibonsi (Siena). E’ accaduto  in località Bellavista, nel comune di Poggibonsi. I pompieri giunti sul posto hanno messo in sicurezza la vettura mentre il conducente era uscito in autonomia. Tra gli interventi effettuati quello presso una scuola primaria dove a causa della forte pioggia le caditoie sono state intasate dai detriti trasportati dall’acqua che è entrata all’interno dell’ingresso dell’edificio scolastico.
Controradio News – È morta oggi all’ospedale di Cisanello la studentessa di 15 anni residente a Cecina (Livorno) rimasta coinvolta insieme alla madre 45enne, anch’essa ricoverata in gravi condizioni, in un incidente stradale avvenuto nella giornata di  mercoledì 28 settembre, a Castagneto Carducci, sull’Aurelia.  L’impatto tra l’auto condotta dalla madre della giovane e un furgoncino che proveniva in direzione opposta, la cui dinamica è ancora al vaglio di polizia municipale e carabinieri, è avvenuto poco prima delle 18.
Controradio News – Su dove giocherà la Fiorentina durante i lavori allo stadio Artemio Franchi “ci sono varie opzioni tecniche e vanno viste tutte con attenzione. L’ipotesi Castello”, nell’impianto a servizio della Scuola Marescialli e Brigadieri dell’Arma dei Carabinieri, “non è impossibile ma comporterebbe una serie di interventi e adeguamenti. Abbiamo tempo sufficiente per valutare con la Fiorentina tutte le possibili opzioni”. Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, a margine di una conferenza stampa a Palazzo Vecchio.
Controradio News – Sono 43, ad oggi, i mufloni presenti nel parco dell’isola del Giglio (Grosseto) messi in sicurezza grazie alla collaborazione tra l’ente parco nazionale dell’Arcipelago toscano, la Lav e il Wwf Italia. E’ quanto fanno sapere le due associazioni ambientaliste in una nota. Il cuore dell’accordo tra gli enti, si spiega, sta nella disponibilità dell’ente parco a sospendere gli abbattimenti come metodo di rimozione per dedicarsi alla cattura degli animali e a farsi carico del loro trasferimento in luoghi protetti.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments