Mer 17 Apr 2024

HomeToscanaCronacaControradio News ore 7.25 - 15 luglio 2022

Controradio News ore 7.25 – 15 luglio 2022

Logo Controradio
www.controradio.it
Controradio News ore 7.25 - 15 luglio 2022
Loading
/

Controradio News: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina. Per iniziare la giornata ‘preparati’

Controradio news – Un’auto che a causa del malore del conducente, poi ritrovato senza vita nell’abitacolo, invade la corsia opposta e che travolge un gruppo di una ventina di ciclisti amatoriali provocando il decesso di tre di loro ed il ferimento di altri sei. E’ accaduto  vicino a Grosseto, fuori dall’abitato di Braccagni, sulla Vecchia Aurelia. I tre ciclisti morti sono Antonio Panico di 56 anni, Roberto Seripa di 71 anni e Nilo Naldini di 73 anni, mentre il conducente dell’auto, la quarta vittima, è Mario Fiorilli, 82 anni di Montepescali (Grosseto). Il più grave dei sei feriti è stato trasportato in codice rosso con l’elisoccorso Pegaso a Careggi mentre gli altri cinque, tutti in codice giallo, sono stati trasportati all’ospedale di Grosseto.  Sul corpo di Fiorilli sarà effettuata l’autopsia. E’ stato il pm Nicola Falco a disporre l’esame per capire il perché l’uomo ha invaso la corsia: l’ipotesi più accreditata è quella del malore improvviso.
Controradio news -Incendi di bosco in Toscana anche nella giornata di ieri. Uno a Candeglia di Pistoia ed ha impegnato i vigili del fuoco diverse ore prima di riportare la situazione sotto controllo. Operazioni di bonifica invece nella boscaglia a Belvedere di Camaiore (Lucca) che dalla sera di mercoledì aveva preso fuoco. E’ intervenuto un elicottero a rinforzare le operazioni di spegnimento.
Controradio news -Terremoto alla polizia municipale di Montecatini Terme (Pistoia). Sono stati arrestati ai domiciliari il comandante della polizia municipale Domenico Gatto e un agente in servizio al comando. Inoltre è stato notificato il divieto di dimora a un altro agente, più ci sono altre tre informazioni di garanzia per altrettanti agenti. In totale, sei indagati, in una inchiesta della procura e della squadra mobile di Pistoia da cui risulterebbe che i pubblici ufficiali sono a vario titolo ritenuti responsabili, in concorso e con differenti profili di condotta, dei reati di lesioni personali, tentata concussione, arresto illegale, falsità ideologica, calunnia, sequestro di persona, rivelazione e utilizzazione di segreti d’ufficio, commessi in diversi episodi a partire dall’aprile 2020.
Controradio news -E’ morto a Firenze il giornalista Nazzareno Bisogni. Aveva 73 anni, lascia la moglie e due figli, era malato da qualche tempo. Originario dell’Umbria, dove era nato il 26 gennaio 1949 a Montone (Perugia), Nazzareno Bisogni ha sviluppato la sua carriera giornalistica e professionale a Firenze, cominciando dall’emittenza libera di Radio Centofiori e proseguendo con la tv Teleregione. Per oltre 30 anni ha diretto l’ufficio stampa della Cgil regionale Toscana che con la segretaria generale Dalida Angelini, esprime cordoglio e vicinanza alla famiglia.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"