Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 28 giugno 2021

operaio
Foto archivio

Controradio Infonews: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina di Controradio. Per iniziare la giornata ‘preparati’.

CONTRORADIO INFONEWS-Il corpo di una donna di 50 anni è stato recuperato in mare nel pomeriggio di ieri da una motovedetta della capitaneria di porto di Livorno davanti al porticciolo di Antignano, sul lungomare sud della città. Una volta a terra i volontari della Misericordia hanno tentato di rianimarla purtroppo senza successo. La donna si era tuffata in acqua per effettuare un’immersione, poi sarebbe stata colta un malore. Un passante ha visto galleggiare il corpo ed ha chiamato i soccorsi. E’ la seconda morte al mare in due giorni a Livorno: nel tardo pomeriggio di sabato era annegato un bagnante di 42 anni, probabilmente in seguito a un malore mentre era in acqua di fronte alla spiaggia dell’Accademia, sul lungomare.

CONTRORADIO INFONEWS-Una donna di 53 anni è invece annegata nel tardo pomeriggio di ieri alla periferia di Lucca nelle acque del fiume Serchio, all’altezza di Ponte San Pietro. Secondo una prima ricostruzione, la donna – un’impiegata  della Provincia, residente a Montuolo, località non distante da dove è  avvenuta la tragedia – era andata a cercare refrigerio nelle acque del fiume quando, all’improvviso, è stata trascinata via dalla corrente. A notare la donna in grande difficoltà è stato un uomo che si trovava a sua volta sulle rive del Serchio e che si è  gettato in acqua per cercare di salvarla, ma il tentativo si è rivelato vano. Quando il corpo della donna è  stato recuperato, ormai non c’era piu’ nulla da fare, al medico del 118 non e’ rimasto altro da fare che constatare il decesso

CONTRORADIO INFONEWS-Centinaia di persone hanno partecipato al presidio aretino del Toscana Pride, al parco Giotto “per fare rumore e liberare i diritti ancora negati alla comunità Lgbtqila+, in maniera ordinata e distanziata – si legge in una nota -. Le testimonianze e gli interventi degli attivisti delle associazioni Arcigay Arezzo, Famiglie Arcobaleno e Rete Genitori Rainbow Toscana hanno chiesto a gran voce l’approvazione immediata e senza tagli del ddl Zan”. Chiesto anche un “patto per l’inclusione con la Regione Toscana con azioni concrete a sostegno e a tutela delle persone lesbiche, gay, bisex, trans*, intersex, asessuali e non-binary”. Associazioni hanno dato la propria presenza e supporto alle istanze del Toscana Pride, tra cui Arci, Anpi, Uisp, Sgb, e le sezioni locali dei partiti Articolo1, Leu, M5s, Pd, Pcl. Analoghe iniziative si sono svolte a Firenze, Livorno, Pisa, Pistoia e Siena.

CONTRORADIO INFONEWS-Oggi il ministro della Salute, Roberto Speranza, sarà a Prato e a Firenze in visita presso alcuni centri vaccinali e strutture sanitarie della Toscana. Nell’occasione sarà accolto dai vertici istituzionali della Regione, il presidente Eugenio Giani e l’assessore alla sanità Simone Bezzini, da rappresentanti istituzionali del territorio, e incontrerà la direzione aziendale e gli operatori sanitari della Asl centro.
Alle ore 9.30, il ministro Speranza sarà al Centro Pegaso di Prato (ex Creaf, in via Galcianese 34). A seguire si recherà all’ospedale “Santo Stefano” di Prato, in via Suor Niccolina Infermiera 20/22.
La visita del ministro proseguirà in provincia di Firenze, dove, alle ore 11 si recherà presso l’hub allestito nei locali della Casa della Salute, in località Le Piagge (via dell’Osteria 18) e alle 12 al Centro di cure intermedie di Villa Donatello (angolo fra Piazzale Donatello e viale Giacomo Matteotti), a Firenze.

CONTRORADIO INFONEWS- Vincenzo Italiano è sempre più vicino a essere il nuovo allenatore della Fiorentina. Ieri in un albergo alle porte di Firenze, l’ incontro tra l’allenatore, in procinto di lasciare lo Spezia, e i dirigenti del club viola Joe Barone e Daniele Pradè per trovare l’accordo definitivo per il nuovo contratto. Prima dell’annuncio ufficiale, Italiano e il suo staff di collaboratori dovranno rescindere il contratto con lo Spezia, dietro il pagamento della clausola rescissoria, e successivamente potranno iniziare la nuova avventura con la Fiorentina. Nelle prossime ore è atteso l’annuncio ufficiale del passaggio in viola dell’allenatore. Il tecnico dovrebbe firmare un contratto biennale con opzione per il terzo anno,

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments