Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 25 gennaio 2022

Controradio Infonews
©Controradio
Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 25 gennaio 2022
/

Controradio Infonews: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina. Per iniziare la giornata ‘preparati’

CONTRORADIO INFONEWS – Dall’ergastolo all’assoluzione dall’accusa di omicidio plurimo volontario di una decina di pazienti: la corte di appello di Firenze ha completamente ribaltato la sentenza con cui il tribunale di Livorno condanno’ Fausta Bonino, l’infermiera dell’ospedale di Piombino imputata di aver causato la morte di quei degenti tramite somministrazioni di eparina. La corte, dopo tre ore di camera di consiglio, l’ha assolta “per non aver commesso il fatto”.
CONTRORADIO INFONEWS – Si sarebbe arrampicato sul tetto della scuola per farsi dei selfie e girare alcuni video con un amico il ventenne fiorentino morto all’ospedale di Careggi dopo essere precipitato dalla tettoia della scala antincendio dell’Isis Gobetti Volta di Bagno a Ripoli (Firenze). Secondo quanto appreso, prima di cadere il giovane avrebbe inviato filmati e foto. Le immagini sarebbero state consegnate ai carabinieri. Il cellulare del ventenne e quello dell’amico sono stati sequestrati, al momento non sarebbero ancora stati visionati dai carabinieri
CONTRORADIO INFONEWS – L’ospedale di Cecinae la Asl Toscana nord ovest “dovranno risarcire la famiglia coinvolta nell’errore per gli enormi danni morali subiti”. Lo afferma il Codacons, pronto a ricorrere alle armi legali sul caso dell’uomo di 76 anni ricoverato nel nosocomio di Cecina  per il quale venne comunicato erroneamente il decesso. “Un incubo tale da determinare un danno morale evidente, che ora deve essere risarcito nelle sedi opportune”, prosegue l’associazione.
Un dodicenne sarebbe stato insultato, preso a calci, colpito da sputi perché ebreo da due ragazzine di 15 anni in un parco di Campiglia Marittima (Livorno). Il fatto, secondo quanto riportato sulla pagina Facebook del Comune di Campiglia è accaduto domenica pomeriggio al parco Altobelli. A raccontare la vicenda alla sindaca Alberta Ticciati, è stato il padre del bambino dopo aver contattato il Comune.  L’Amministrazione comunale, si legge a conclusione del post, esprime la più profonda solidarietà al ragazzo e alla sua famiglia.
CONTRORADIO NFONEWS – Dal prossimo 31 gennaio presso l’hub aziendale di Eli Lilly a Sesto Fiorentino (Firenze) potranno vaccinarsi anche adulti e bambini. Dopo avere vaccinato ben 600 lavoratori, Eli Lilly si e’ resa disponibile a vaccinare anche il resto della popolazione. Ogni settimana, per tutto il mese di febbraio, saranno vaccinati 408 adulti (terze dosi) e 120 bambini di 5-11 anni (prime dosi).
E’ stato aperto un conto corrente per raccogliere donazioni a favore della famiglia di Munzir e Mustafa El Nezzel, padre e figlio con gli arti mutilati per i bombardamenti in Siria, arrivati la scorsa settimana a Siena, ospiti in una casa messa a disposizione dalla Caritas e dall’Arcidiocesi senese. Lo rende noto l’Arcidiocesi di Siena-Colle di Val D’Elsa-Montalcino.
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments