Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 16 settembre 2021

controradio infonews
Foto Controradio
Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 16 settembre 2021
/

Controradio Infonews: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina di Controradio. Per iniziare la giornata ‘preparati’.

CONTRORADIO INFONEWS – La viceministra per lo Sviluppo economico Alessandra Todde ha convocato il tavolo sulla vertenza Gkn per lunedì 20 settembre alle 15, sia in presenza al Mise che da remoto. “L’azienda non può pretendere un’interlocuzione anche con le parti sindacali – ha affermato Todde – senza considerare che c’è una procedura di licenziamento aperta che, ricordo, scade il 22 di questo mese”. La viceministra  ha visitato ieri la fabbrica di Campi Bisenzio, insieme all’ex premier Giuseppe Conte.
CONTRORADIO INFONEWS – Si è risolta con il pagamento degli stipendi arretrati la vicenda dei 10 dipendenti di una ditta di Napoli che aveva ottenuto in subappalto un cantiere a Pistoia per la realizzazione di 30 appartamenti da destinare al social housing. I lavoratori lo scorso 9 settembre avevano occupato il cantiere, perché da tre mesi non ricevevano lo stipendio. Nel tardo pomeriggio di ieri, al termine di una lunga trattativa tra il sindacato (Filca Cisl) e le due aziende (la società appaltatrice e subappaltatrice) le parti hanno concordato di pagare le spettanze dovute ai 10 lavoratori.
CONTRORADIO INFONEWS- In Toscana la Sala operativa della Protezione civile regionale ha emanato un’allerta meteo fino alle 24 di oggi. Sono previsti rovesci e temporali di forte intensità che colpiranno prima le zone a nord-ovest della regione per poi estendersi in tutta la Toscana.  Scuole chiuse in 13 comuni della Lunigiana  per via dell’allerta meteo. Ai 13 Comuni della Lunigiana si è aggiunto quello di Carrara.   Il Comune di Viareggio (Lucca) informa che saranno chiuse in via precauzionale le pinete e il viale dei Tigli.
CONTRORADIO INFONEWS – Sostenibilità dei sistemi agricoli e alimentari, è il tema al centro del G20 agricoltura a Presidenza Italiana che si terrà a Firenze il 17 e 18 settembre ma che prenderà ufficialmente il via oggi  alle 14.00 con l’Open Forum sull’Agricoltura sostenibile. Un evento G20, organizzato dal ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, che vedrà la partecipazione dei ministri dell’Agricoltura e Delegati dei Paesi G20 e non, di rappresentanti delle organizzazioni degli agricoltori e delle organizzazioni internazionali e di
imprenditrici e imprenditori agricoli. L’apertura e la chiusura dell’evento saranno affidate al ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali,
Stefano Patuanelli.
Un’installazione verde a Firenze per evocare la bellezza del paesaggio agricolo italiano e il rischio di trasformazione e desertificazione che incombe su di esso a causa dei cambiamenti climatici, in un simbolico passaggio dal ‘cerchio del presente’ al ‘cerchio del futuro’. E’ ‘Il cammino del verde’, l’opera che fino al 20 settembre troverà spazio in piazza del Duomo
Taglio del nastro alle 18 a Bagno a Ripoli del nuovo campo sportivo presso l’impianto comunale dei Ponti. Intervengono il sindaco Francesco Casini, Rocco Commisso, Eugenio Giani, Dario Nardella e Luca Lotti.
Al Cenacolo di Santa Croce  “Aspettando Genius Loci. Il futuro della memoria”, una serie di incontri letterari dedicati a figure chiave della nostra identità culturale con la presentazione dei libri: alle 18.30  Aldo Cazzullo racconta ‘Il posto degli uomini’, volume dove esplora e approfondisce le vicende e l’opera del ‘poeta che inventò l’Italia’.
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments