Cocaina nascosta tra le siepi, 2 arresti a Firenze

Cocaina

Firenze, un uomo nasconde 96 dosi di cocaina tra le siepi, ma viene arrestato insieme al ‘palo’, è successo giovedì sera in via di San Domenico, la strada che dal quartiere delle Cure conduce a Fiesole.

Da tempo, gli agenti del Commissariato San Giovanni pedinavano i due, sospettando che fossero coinvolti nello spaccio di droga. Ieri sera, gli investigatori hanno sorpreso la coppia mentre parcheggiava il motorino in via San Domenico. Uno dei due, secondo una ricostruzione, si è incamminato nel bosco che costeggia la strada e avrebbe nascosto qualcosa sotto un vaso, mentre l’altro faceva da ‘palo’. Quando sono ritornati in sella allo scooter, sono stati fermati. Gli agenti hanno poi scoperto che tra le siepi avevano nascosto 96 dosi di cocaina per un totale di oltre mezzo etto.

L’operazione, è stata coordinata dal Primo Dirigente Roberto Sbenaglia, il giorno prima della pensione e di congedarsi quindi dalla Polizia di Stato: la droga sequestrata avrebbe potuto fruttare sul mercato illecito delle sostanze stupefacenti tra i 5000 e i 10000 euro.

“Anche con questi arresti – si legge in un comunicato della Polizia di Stato di Firenze – Sbenaglia conferma sempre la sua tenacia e il suo impegno al servizio della legalità con l’uniforme della Polizia di Stato”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments