Sab 13 Lug 2024

HomeToscanaCronacaCerreto G., 15enne suona per scherzo campanelli: accoltellato all'addome

Cerreto G., 15enne suona per scherzo campanelli: accoltellato all’addome

Il quindicenne è stato  con un coltello all’addome dopo essere stato inseguito per aver suonato per scherzo, con alcuni coetanei, il campanello di casa del suo presunto aggressore, un 39enne che è stato denunciato.

Lesioni personali aggravate: è questa l’accusa di cui dovrà rispondere il 29enne di Cerreto Guidi che avrebbe accoltellato all’addome un quindicenne ‘reo’ di aver suonato per scherzo il suo campanello. Secondo quanto emerso il quindicenne ferito è stato trasportato all’ospedale San Giuseppe di Empoli dove è stato medicato venendo poi dimesso qualche ora dopo.

Da quanto ricostruito ieri verso le 23 il ragazzo, in compagnia di una decina di coetanei, si stava divertendo a suonare i campanelli delle abitazioni del centro storico per poi fuggire via. Tra coloro a cui è stato suonato alla porta di casa il 39enne, incensurato, sarebbe sceso in strada con un coltello da cucina per inseguire il gruppetto di adolescenti. Nella fuga il 15enne è inciampato ed è finito a terra: raggiunto dall’uomo, quest’ultimo lo avrebbe colpito all’addome con il coltello. Il presunto aggressore è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri e denunciato.

Tutto è avvenuto nel territorio di Cerreto Guidi. Ancora in fase di ricostruzione, da parte dei carabinieri, l’esatta dinamica dell’accaduto. Da chiarire tra l’altro se il denunciato volesse davvero colpire all’addome  o solo spaventare il 15enne, he è stato ferito in . Quest’ultimo  in modo superficiale. La posizione del 39enne, è ora al vaglio della magistratura. Il coltello è stato sottoposto a sequestro.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)