Calcio: si allungano tempi per cessione AS Livorno

Cs Group Spa (la società multinazionale che ha manifestato interesse all’acquisto del Livorno) sta passando alla fase di “due diligence” per la visione dei bilanci.

Questa mattina, in una nota a firma di Cs Group Spa (la società multinazionale che ha manifestato interesse all’acquisto del Livorno) confermando l’impegno per giungere ad un accordo in tempi brevi si specifica che dopo l’incontro a Genova di mercoledì scorso tra la famiglia Spinelli e Majd Yousif, presidente e ceo della Sharengo free mobility, si sta passando alla fase di “due diligence” per la visione dei bilanci. “C.S.Group S.p.a nella persona del suo presidente Yousif – si legge nella nota stampa della società – pochi giorni fa ha incontrato per la prima volta la famiglia Spinelli per valutare se vi fossero le condizioni e la volontà di avviare una trattativa per la cessione del Livorno calcio. Trattativa che a seguito di una prima disponibilità della famiglia sta passando ad una fase successiva, quella della valutazione dei bilanci e delle comuni attività di due diligence. Tale approfondimento richiede lavoro e tempo e non può certo risolversi nel giro di pochi giorni, come invece sorprendentemente scopriamo dalle notizie apparse sui media nelle ultime ore, secondo le quali avremmo già acquisito il Livorno Calcio”. “Per la serietà e il rispetto che dobbiamo alla città – conclude Cs Group nella nota – vogliamo ribadire che i tecnici sono al lavoro, ma che siamo solo all’inizio e non alla fine di un percorso. Consci e positivamente colpiti dall’entusiasmo e dal sostegno che sentiamo intorno a noi non solo dai tifosi, ma da tutta Livorno, confermiamo il nostro massimo impegno e collaborazione con la famiglia Spinelli per giungere ad un accordo che ci auguriamo possa concludersi in tempi ragionevolmente brevi”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments