Cade albero in un campeggio, muoiono due bimbe

campeggio

Massa Carrara, i Vigili del fuoco sono intervenuti all 7:50 nel comune di Marina di Massa, in Via del Cacciatore, presso il Campeggio Verde Mare, per la caduta di un pioppo di 4 metri su una piazzola dove vi era una tenda occupata da una famiglia straniera composta da persone, genitori e tre bambine.

Purtroppo per una bambina di 3 anni non c’è stato niente da fare, il medico del 118 infatti, nonostante le manovre di rianimazione, ha dovuto constatatorne il decesso, la sorella di 14 anni è stata trasportata in ospedale e sarebbe in gravi condizioni, mentre la sorella di 19 anni è rimasta leggermente ferita e non è stato necessario in trasporto in ospedale.

Purtroppo intorno alle 12:00 si è appreso che anche la sorella di 14 anni della bambina, è morta all’ospedale di Massa. La ragazzina, anche lei nella tenda, era stata soccorsa in gravissime condizioni e il personale del 118 era riuscito a portarla in ospedale dove però, a distanza di poche ore, per i gravi traumi riportati nell’incidente è morta.

Sul posto sono intervenute le automediche del 118 da Massa e Querceta, un’ambulanza da Massa, carabinieri e vigili del Fuoco. È stato richiesto anche l’intervento dell’elisoccorso Pegaso ma non è potuto intervenire per il forte vento.

Arrivano da tutt’Italia i messaggi di cordoglio e di solidarietà alla famiglia delle due giovani vittime: “La tragica scomparsa delle due sorelle che erano in vacanza a Marina di Massa ci addolora profondamente – ha scritto in un tweet, il premier Giuseppe Conte – Una vacanza tramutata in tragedia. Un forte, commosso abbraccio ai genitori e ai loro familiari”.

“Mi stringo alla famiglia torinese delle due bambine che hanno tragicamente perso la vita a Marina di Massa. – Così il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi – Su tutta la Toscana – ha aggiunto – si è abbattuta un’ondata di maltempo tipica del periodo estivo e soprattutto delle estati di questi ultimi anni, che ha insistito in modo particolare nel nord ovest della regione e che stiamo continuando a monitorare attentamente in queste ore”.

Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana e candidato a governatore ha dichiarato: “Non ci sono parole per descrivere il dolore di questa notizia. Una perdita così atroce che davvero non riesco a trovare la giusta maniera per esprimere tutto il mio sgomento, come uomo delle istituzioni, come politico, e soprattutto come padre. Di fronte a questi eventi possiamo solo raccoglierci in silenzio e come prima cosa pregare per le vittime e per i familiari”.

l leader di Italia Viva Matteo Renzi ha voluto ricordare le sorelle con un momento di raccoglimento “È un dolore immenso che ci scuote, esprimo cordoglio e vicinanza alla famiglia da parte di tutta la comunità di Italia Viva”, ha detto Renzi.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments