Bekaert: 4 Luglio sciopero di fine turno

Sciopero

Quattro ore di sciopero a fine turno domani, 4 Luglio, per tutti i metalmeccanici della provincia di Firenze e un presidio alle 14,30 in piazza della Repubblica, nel centro del capoluogo toscano.

Lo sciopero di fine turno del 4 Luglio, che coinvolge tutti i metalmeccanici della provincia di Firenze è il nuovo impegno deciso da Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil per tenere alta l’attenzione sulla vicenda della Bekaert di Figline Valdarno, lo stabilimento che la casa madre belga ha annunciato dieci giorni fa di voler chiudere entro 75 giorni, licenziando tutti gli addetti.

Inoltre alle 14.30 ci sarà un presidio in Piazza della Repubblica a Firenze. Luogo e ora non sono casuali ma decisi in coincidenza con l’incontro, in programma domani alle 15 nella sede di Confindustria Toscana (che ha sede proprio in piazza della Repubblica), nel quale i sindacati torneranno a chiedere all’azienda di ritirare la procedura di licenziamento e aprire un tavolo per discutere di un destino diverso per lo stabilimento di Figline.
L’incontro precede di 24 ore quello, fondamentale, a Roma, al ministero dello Sviluppo economico, a cui i lavoratori chiedono con forza che siano presenti sia l’azienda che un rappresentante politico del ministero.

 

avatar