Baby pit stop in biblioteca ad Altopascio (LU)

baby pit stop

Baby pit stop ad Altopascio – Un luogo protetto, sicuro e a misura di famiglie: nella Biblioteca comunale di Altopascio è arrivato il baby pit stop, inaugurato  sabato 11 giugno.

Fortemente voluto dall’amministrazione comunale, in particolare dal presidente del consiglio comunale, Rina Romani, il baby pit stop è stato realizzato grazie al supporto di Unicef e al Soroptimist Club Lucca.

«Anche con questo piccolo gesto – commentano la sinbdaca Sara D’Ambrosio e la presidente Romani – vogliamo sostenere le famiglie, in particolare le mamme con bambini piccoli. Crediamo fortemente nell’importanza dell’allattamento al seno: i benefici del latte materno sono ormai riconosciuti universalmente dall’Unicef, OMS e dai pediatri: benefici che contribuiscono in modo positivo alla salute della mamma e del bambino, al suo corretto sviluppo fisico e intellettivo, oltre a favorire la relazione fra madre e figli. Il progetto dei baby pit stop è un promosso a livello nazionale dall’Unicef comunità amica dei bambini: un luogo dove mamma e neonato possono trovare un angolo tranquillo e accogliente dove potersi rifugiare per accudire i propri piccoli, per allattare in tranquillità e poi cambiarli. La Biblioteca rappresenta uno dei luoghi ideali dove posizionare questo angolo: da anni siamo attivi con i volontari di Nati per Leggere, un’altra iniziativa che contribuisce a un significativo sviluppo cognitivo, linguistico ed emotivo dei bambini e delle bambine. Qui le mamme che parteciperanno agli incontri di Nati per Leggere potranno godere anche di questo piccolo angolo di ristoro.  Ringraziamo, quindi, la presidente Francesca Molteni e la dottoressa Adele Riotta, del Soromptimist Club Lucca, la presidente Unicef Lucca, Silvana Miraglia, la segretaria Unicef, Laura Motta, la dottoressa Antonella Botrini, responsabile della biblioteca per aver permesso la realizzazione di questo piccolo angolo di amore».

Il baby pit stop è facilmente accessibile da tutte le mamme, papà, nonni che hanno necessità di un luogo tranquillo dove prendersi cura dei bambini: qui infatti si trova un paravento, un fasciatoio, un piccolo tavolino e qualche gioco per i bimbi più grandi.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments