Attacco informatico a Firenze, 60.000 spam a mail concorsi

Palazzo Vecchio sta valutando di presentare denuncia alla polizia postale. Questo attacco ha causato notevoli disagi all’attività dell’ufficio, soprattutto in questo periodo in cui sono aperte due procedure concorsuali

Attacco informatico con mail ‘spam’ al sito del Comune di Firenze, nello specifico alla casella di posta elettronica dedicata ai concorsi denominata concorsi@comune.fi.it: dal 5 febbraio ad oggi sono arrivate circa 60.000 mail spam che hanno come mittente fittizio Poste Italiane. L’amministrazione sta valutando di presentare denuncia alla polizia postale. Questo attacco ha causato notevoli disagi all’attività dell’ufficio, soprattutto in questo periodo in cui sono aperte due procedure concorsuali e quindi arrivano all’indirizzo dedicato numerose mail da parte di candidati ‘veri’, autentici, per chiedere chiarimenti o inoltrare rettifiche alla domanda presentata che rischiano di perdersi in mezzo al quelle non buone. La situazione è stata segnalata alla Direzione sistemi informativi che ha adottato una soluzione per mettere le mail infettate  in ‘quarantena’. Ma questa soluzione non è risolutiva in quanto le spam cambiano continuamente indirizzo di provenienza e bisognerà provvedere in maniera più decisiva.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments