Ven 1 Mar 2024

HomeToscanaCronacaAssalto in strada per rapina cellulare, gli rompono il braccio

Assalto in strada per rapina cellulare, gli rompono il braccio

In tre gli tagliano la strada, lo minacciano di morte e lo picchiano fino alla frattura di un braccio per portargli via un telefonino di ultima generazione. Vittima un pensionato 70enne di Monterchi (Arezzo) dove è accaduto il fatto.

L’anziano era alla guida della propria auto quando si è visto tagliare la strada da un pick up con tre persone a bordo. Una volta fatto scendere dalla macchina il pensionato è stato minacciato di morte dai tre, strattonato, percosso fino a procurargli la rottura del braccio e privato di uno smartphone da 500 euro. Al termine della rapina i tre uomini si sono dileguati a gran velocità a bordo del pick-up, l’uomo invece si è recato immediatamente dai carabinieri di Monterchi ed è stato visitato in seguito presso il pronto soccorso di Sansepolcro.

I carabinieri hanno avviato nelle prime ore successive all’evento una complessa e articolata attività d’indagine volta a individuarne gli autori del reato che sono stati bloccati poco dopo. Si tratta di tre giovani albanesi denunciati per concorso in rapina e lesioni personali.

1 commento

I commenti sono chiusi.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.