Arti performative: “Praticamente. Two Days on Performance” prima edizione a Firenze

Ph. Credit Ilaria Costanzo

Il 10 e l’11 ottobre nasce la prima edizione del festival dedicato alle arti performative: “Praticamente. Two Days on Performance” curato da Jacopo Miliani e Stefania Rispoli, tra il Museo Novecento e la Sala d’Arme di Palazzo Vecchio.

La giornata di sabato 10 ottobre sarà dedicata all’analisi della performance come metodologia e alle relazioni con altre discipline attraverso delle opere video nella Sala Cinema del Museo Novecento. Nel pomeriggio, un programma di letture (nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio) con esperti delle arti performative. Mentre la giornata di domenica 11 ottobre ospiterà due tavole rotonde (nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio) con focus sulla performance in Toscana e lezioni di spettacolo al Museo Novecento.

“Il progetto- spiega il direttore artistico del Museo Novecento Sergio Risaliti – è stato pensato per unire insieme riflessione storica, teoria e pratica, in linea con quella che è stata la programmazione del Museo Novecento negli ultimi due anni. L’intenzione non è solo quella di porre l’accento sull’attualità della performance ma anche di rintracciare le sue radici storiche in molte esperienze del Novecento. Siamo inoltre felici di ospitare molte realtà e operatori del settore toscani che da anni lavorano con le arti performative, perché il museo deve essere interpretato anche come un luogo di confronto e collaborazione. Come ogni prima edizione, “Praticamente. Two Days on Performance” sarà carica di entusiasmo e anche di una buona dose di autocritica, ci stiamo mettendo in gioco testando un format nuovo per il Museo e per questo ringrazio tutti gli ospiti che hanno aderito con entusiasmo e generosità al nostro invito”.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria al sito.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments