Bologna e l’arte

Arte Fiera e Art Week a Bologna: un binomio che funziona.

A Gennaio Bologna diventa l’ombelico del mondo dell’arte. Arte Fiera da una parte e Art Week dall’altra scatenano grandi energie.

Arte Fiera è una fiera è una fiera è una fiera. In due padiglioni di quella sterminata e impressionante città nella città.

Quest’anno Arte Fiera è a cura di Simone Menegoi e Gloria Bartoli. Che hanno selezionato 155 gallerie.

Da una parte, l’arte moderna – con alcune gallerie che presentano anche lavori bellissimi, di qualità museale.

Dall’altra l’arte contemporanea. Che in questa edizione sembra voler dire soprattutto pittura.

E anche anche tantissima fotografia, con una sezione di 20 gallerie.

Per chi ha stamina da vendere poi ci sono anche vari incontri con artisti e curatori, nonchè performances. Nonchè, all’esterno dei padiglioni, sacrosanti volantinaggi pacifici a cura degli studenti dell’Accademia di Belle Arti.  Tutto in questo fine settimana. Tutte le informazioni pratiche per la visita qui.

Aperte invece e per fortuna più a lungo del fine settimana sono le mostre proposte da Art City. Alla sua ottava edizione, raccoglie mostre, eventi e iniziative speciali promosse dal Comune di Bologna in collaborazione con Bologna Fiere.

Il programma è curato da Lorenzo Balbi, direttore artistico del MAMbo, il bel Museo d’arte moderna di Bologna. Balbi ha messo insieme un programma composto da un progetto speciale – la prima nazionale di “La vita nuova”, mega rappresentazione teatrale di Romeo Castellucci –  e 22 altri progetti, o “main projects”, disseminati per la città.

Oltre a questi ci sono poi valanghe di mostre “off”. Un centinaio, visitabili in gallerie, spazi d’artista autogestiti, spazi no-profit, e luoghi non convenzionali. Da perderci la testa. Ma tutto è organizzato molto bene e il programma aggiornato degli eventi si trova qui.

Insomma ci sono mostre ovunque a Bologna. E i trekking necessari a raggiungere le varie sedi valgono lo sforzo. Dicevo che è tutto organizzato bene? C’è anche un’app gratuita con mappa e informazioni! Scaricabile qui.

Tra le tante mostre ne segnalo tre in particolare. Nella prossima puntata.


Margherita Abbozzo (1, continua).

Tutte le fotografie sono state fatte da me. Dopo le prime degli ambienti della Fiera, la quarta è dello stand di Galleria Arte Maggiore, un Giorgio Morandi 1928 + Sissi 2019; la quinta è l’istallazione di Jorge Queiroz da PinkSummer; la sesta è una fotografia del grande Mimmo Jodice.

 

 

 

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments