Lun 17 Giu 2024

HomeToscanaPoliticaAmministrative in Toscana si vota in 22 comuni, tra cui Pisa, Siena...

Amministrative in Toscana si vota in 22 comuni, tra cui Pisa, Siena e Massa

Firenze, sono 22 i comuni in Toscana dove il 14 e il 15 maggio i cittadini andranno a votare per le elezioni amministrative, tra cui Pisa, Siena e Massa.

In queste amministrative si torna a votare nei comuni di Pisa, Siena e Massa dove nel 2018, il centrosinistra era stato clamorosamente sconfitto dal centrodestra in una delle regioni la Toscana, dove la sinistra aveva spesso vinto le elezioni dal dopoguerra.

Pisa

A Pisa la sinistra non perdeva le amministrative dagli anni ’70, ma nel 2018 Michele Conti, candidato di centrodestra, diventava sindaco con un vantaggio di duemila voti. Conti, (Fratelli d’Italia, Forza Italia – Udc – Pli, Lega Conti Sindaco, Pisa Punto Zero, Pesciatini per Pisa, Pisa al Centro Conti Sindaco) che si ripresenta per un secondo mandato, dovrà vedersela con Paolo Martinelli, presidente provinciale delle Acli (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani), sostenuto da PD e M5S. Secondo i sondaggi Conti e Martinelli dovrebbero andare al ballottaggio.

Oltre a loro si sono candidati anche: Alexandre Dei (lista Patto Civico 2023), Francesco Auletta (Unione Popolare e Una città in comune), Edoardo Polacco (Comitato Libertà Toscana) e Rita Mariotti (lista civica Rita Mariotti sindaco).

Siena

A Siena, il centrodestra dal dopoguerra non era mai riuscito a eleggere un suo sindaco, ma nel 2018 Luigi De Mossi otteneva una storica vittoria al ballottaggio. De Mossi non si ricandida e al suo posto il centrodestra propone Nicoletta Fabio, un’insegnante di 62 anni, che non ha precedenti esperienze politiche.

Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Azione e Italia Viva si presentano separati con quattro candidati diversi. Il Partito Democratico, presenta Anna Ferretti, sostenuta anche da Sinistra Italiana, Ferretti ha 71 anni ed ha lavorato nel mondo del volontariato e della cooperazione ed è stata assessora al Sociale e alla Sanità per due volte. Il Movimento 5 Stelle ha candidato Elena Boldrini, ex consigliera comunale per il M5S a Sovicille, in provincia di Siena. Azione presenta Roberto Bozzi mentre Italia Viva propone invece Massimo Castagnini. C’è poi il candidato di Siena Popolare, una lista che si definisce di sinistra che presenta l’architetto Alessandro Bisogni, mentre una serie di associazioni civiche che si collocano anch’esse nell’area della sinistra candida il dentista Fabio Pacciani.

Massa

A Massa la sinistra non perdeva le amministrative dagli anni Novanta, ma anche qui nel del 2018 vinceva il candidato di centrodestra, Francesco Persiani che però all’inizio di marzo era stato sfiduciato anche con i voti di parte della sua maggioranza e si quindi ripresenta con il solo sostegno di Lega e Forza Italia, mentre Fratelli d’Italia candida invece l’assessore Marco Guidi.

Anche a Massa il centrosinistra si presenta diviso con il PD che sosterrà Enzo Ricci, segretario comunale del partito e il M5S e Unione Popolare che hanno scelto Daniela Bennati, alla sua prima esperienza politica ma da tempo attiva nel mondo dell’attivismo sociale e del volontariato. Gli altri nomi ‘nell’area della sinistra’, sono poi: l’ex consigliere comunale Andrea Barotti, sostenuto dalla lista Andrea Barotti Sindaco; l’infermiere e sindacalista Marco Lenzoni, per Massa Insorge; l’avvocato Guido Mussi, per i Repubblicani e l’ex ambasciatore Cesare Maria Ragaglini, con la lista Cesare Ragaglini Sindaco.

Per queste amministrative si vota poi a Capolona, Caprese Michelangelo e Pergine Laterina in provincia di Arezzo, Campi Bisenzio, Impruneta e Marradi nel Fiorentino, Castell’Azzara, Gavorrano, Magliano, Monte Argentario e Semproniano in provincia di Grosseto, Capraia Isola e Rio all’Elba per quanto riguarda il Livornese, Pietrasanta (Lucca); Montecatini Val di Cecina e Santa Maria a Monte nel Pisano, Pescia e Ponte Buggianese in provincia di Pistoia, e a Poggio a Caiano (Prato).

Gli eventuali ballottaggi, fissati per il 28 e 29 maggio, ricorda Anci Toscana, oltre che per Siena, Pisa e Massa, sono previsti per i Comuni sopra i 15mila abitanti ovvero Campi, Pietrasanta e Pescia. Le urne saranno aperte la domenica dalle 7 alle 23, e il lunedì dalle 7 alle 15.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)