Sab 13 Apr 2024

HomeToscanaMeteoAlto Mugello, 3 centri abitati isolati causa maltempo, rallentamenti per i treni...

Alto Mugello, 3 centri abitati isolati causa maltempo, rallentamenti per i treni sulla Firenze-Bologna

Firenze, a seguito delle abbondanti precipitazioni che si stanno verificando nei comuni dell’Alto Mugello, con 207 mm di pioggia nelle 36 ore caduti in località Faggiola, “si registrano numerose frane che stanno comportando la chiusura di strade e l’isolamento di centri abitati”.

Lo riferisce su Fb la Protezione civile della Città metropolitana, in particolare, secondo quanto spiegato dalla Metrocittà, risultano isolate, oltre a Lutirano (già da ieri) anche Abeto e Coniale, nei territori dell’Alto Mugello di Marradi e Firenzuola.

“La situazione – si spiega – è in continua evoluzione ed i lavori per i primi interventi sono già stati disposti pur in presenza di alcune situazioni sono molto complesse. Tutte le strutture operative stanno operando. Le principali viabilità interrotte sono la SP610 Montanara Imolese (Firenzuola), SP 58 Piancaldoli (Firenzuola), la SP306 Casolana Riolese (Palazzuolo sul Senio), la SP 29 Traversa di Lutirano (Marradi) e la SP 20 Modiglianese (Marradi). Visto il rischio evolutivo si consiglia di evitare gli spostamenti nei comuni dell’Alto Mugello. La circolazione sulla linea ferroviaria Borgo San Lorenzo-Faenza – si ricorda infine – è stata sospesa”.

Difficili, si spiega dai vigili del fuoco, le operazioni per la messa in sicurezza e il ripristino della viabilità anche per i mezzi di movimento terra, a causa del persistere del maltempo: al momento sono in corso le precipitazioni ed è presente la nebbia che impedisce, si spiega, la visibilità dagli elicotteri. La situazione “è in continua evoluzione monitorata dal Coc (Centro Operativo Comunale) presso il distaccamento di Marradi”. Allertato anche il nucleo Sapr Toscana per il monitoraggio delle frane e la verifica della viabilità e delle zone critiche.

“Stiamo seguendo con attenzione la situazione dei comuni dell’alto Mugello. Marradi, Firenzuola, Palazzuolo sul Senio sono isolati sul versante romagnolo per le frane. Si possono raggiungere solo da Firenze”. Lo spiega su Fb Dario Nardella, sindaco della Città metropolitana di Firenze nel ci territorio rientrano i tre comuni dell’dell’Appennino toscno-romagnolo.

“Ho sentito il sindaco di Marradi per monitorare il problema delle frazioni isolate – spiega -. La protezione civile della città metropolitana è allertata dall’inizio dell’emergenza. Previste ancora piogge per le prossime ore. Fare massima attenzione alla viabilità e alla segnaletica stradale in queste zone e tenersi costantemente informati tramite i canali della protezione civile e della città metropolitana”.

Intanto si aggiunge una quarta frazione isolata a cause delle frane, si spiega dalla Metrocittà: è Piancandoli, nel comune di Firenzuola. Le altre sono Lutirano e Abeto nel comune di Marradi e Coniale nel comune di Firenzuola.

La circolazione ferroviaria è ancora rallentata sulla linea Bologna-Firenze a causa del maltempo e viene regolata tramite l’utilizzo di un unico binario tra Bologna San Ruffillo e Grizzana. I treni viaggiano con riduzione precauzionale della velocità nel tratto interessato, informa Trenitalia. Gli InterCity ed i Regionali possono registrare un maggior tempo di percorrenza fino a 25 minuti. Sempre sospesa da ieri pomeriggio, poi, la circolazione sulla linea Firenze-Faenza nel tratto tra Marradi e Faenza.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"