Alcol: minorenne soccorsa in discoteca e poi denunciata

Arezzo

Una ragazza di 17 anni si è sentita male in una discoteca di Firenze a causa dell’assunzione di alcolici, è stata soccorsa da un’amica e dal fratello, quindi è stata ricoverata dal 118 per le conseguenze dell’ubriachezza all’ospedale Santissima Annunziata.

La polizia poi però l’ha anche denunciata per falso materiale. Secondo i primi accertamenti del personale del 113, infatti, la minorenne aveva un documento di un’amica, maggiorenne, su cui aveva sostituito la foto, mettendocene una sua.

Un documento vero di base, ma fallace negli effetti: la ragazza, ipotizzano gli investigatori, avrebbe agito così per apparire maggiorenne e quindi poter ottenere al bar della discoteca la somministrazione di sostanze alcoliche.

Quando si è sentita male era in bagno e i soccorsi sono stati chiamati da un’amica. Uno dei soci del locale, che si trova in via generale Dalla Chiesa, nella zona di Firenze Sud, hachiamato il 113. La polizia inoltre ha avvisato i genitori della ragazza. La famiglia abita a Firenze.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments