Ven 19 Lug 2024

HomeToscanaCronacaAffitti turistici: Razzanelli (FI) a Firenze non c'è emergenza, il Comune penalizza...

Affitti turistici: Razzanelli (FI) a Firenze non c’è emergenza, il Comune penalizza i proprietari

Affitti turistici, Razzanelli (FI) “Si limitano le libertà dei proprietari di immobili, quando a Firenze non c’è una vera emergenza affitti turistici”.

Ad affermarlo è Mario Razzanelli vice capogruppo Forza Italia in consiglio comunale. Oggi insieme al coordinatore regionale del partito, Marco Stella, ha tenuto una conferenza stampa in palazzo vecchio in cui hanno ribadito le criticità, a loro avviso, della delibera che vuol bloccare nuove attività di affitti turistici brevi nell’area Unesco.

I primi di luglio la giunta comunale ha approvato all’unanimità il primo atto formale che avvia la procedura urbanistica.
La proposta prevede che nell’ambito del nucleo storico Unesco sia vietato o l’insediamento dell’uso per residenza temporanea. Un provvedimento che non avrà effetto retroattivo ma che viene bocciato dai forzisti.

‘Così si danneggiano i proprietari senza tenere conto che Firenze vive degli affitti turistici non dei fiorentini che vivono in centro’, dichiara Razzanelli.

“Il fenomeno degli affitti turistici brevi – sottolineava invece il Sindaco nell’annunciare la delibera – sta trasfigurando i centri storici delle nostre città, è una delle cause dell’esplosione del costo degli affitti e degli immobili nelle grandi città e limita la residenzialità di famiglie, giovani, studenti e lavoratori. È un allarme sociale che va affrontato con tutti i mezzi possibili. Ribadiamo da parte nostra che abbiamo intenzione di azzerare l’Imu seconda casa a chi sceglie di destinare l’abitazione ad affitti a medio-lungo termine”.

 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)