160 anni di Carabinieri a Firenze, la cerimonia a Palazzo Vecchio

carabinieri Firenze e Luca Milnai
La cerimonia che si è svolta questa mattina presso la Sala d'Arme di Palazzo Vecchio

Si è svolta oggi, nella Sala d’Armi di Palazzo Vecchio, la cerimonia per i 160 anni di costituzione della Legione Carabinieri di Firenze. La commemorazionem è stata presieduta da Luca Milani, presidente del Consiglio comunale di Firenze.

Ci troviamo a festeggiare due compleanni importanti. Il 160° anniversario della Legione Carabinieri di Firenze ed i 160 anni del nostro quotidiano cittadino, “La Nazione”. E lo facciamo in Palazzo Vecchio che è la casa di tutti i fiorentini.

160esimo Carabinieri
La Lotus dei Carabinieri di Firenze

I Carabinieri – ha commentato il presidente del Consiglio comunale Luca Milani – contribuiscono a diffondere la buona immagine della nostra Nazione e garantiscono la nostra sicurezza. Questo anniversario, così particolare, deve anche far riflettere tutti i fiorentini ed i toscani sull’importanza di un Corpo che è entrato indissolubilmente nella vita della nostra società.”

“Il quotidiano impegno nel servizio al cittadino – prosegue Milani – e l’alta professionalità ha permesso ai Carabinieri di reagire con prontezza ed efficacia ai fenomeni criminali. La loro presenza nelle nostre strade e nelle nostre piazze amplifica la percezione di sicurezza e previene la criminalità. Ed è su questo che occorre sempre puntare: la prevenzione, prima ancora della repressione.”

cerimonia 160esimo carabinieri
Mezzi militari esposti in Piazza Signoria

Il presidente del consiglio comunale si è inoltre detto “felice di questa cerimonia per un anniversario che conferma il legame tra la nostra città e la nostra regione con l’Arma dei Carabinieri. Un ringraziamento di cuore  a tutte le donne ed a tutti gli uomini che si prodigano per farci vivere più serenamente.”

Auguri di cuore alla Legione Carabinieri di Firenze ed a La Nazione. Firenze è con voi” ha affermato Luca Milani in conclusione.

cerimonia 160esimo carabinieri
la Jeep dei Carabinieri di Firenze
avatar