Gio 18 Lug 2024

HomeToscanaCronaca🎧Gli ultimi giorni di Eike Schmidt agli Uffizi: "Per il momento mi...

🎧Gli ultimi giorni di Eike Schmidt agli Uffizi: “Per il momento mi concentro sulla direzione di Capodimonte poi si vedrà”

Logo Controradio
www.controradio.it
🎧Gli ultimi giorni di Eike Schmidt agli Uffizi: "Per il momento mi concentro sulla direzione di Capodimonte poi si vedrà"
Loading
/

In occasione dell’ultima mostra sotto la sua direzione, dedicata a un’inedita opera pittorica di Baccio Bandinelli ritrovata negli archivi Vaticani, Eike Schmidt si è espresso sulla sua volontà, per il momento, di concentrarsi unicamente sulla direzione del Museo Di Capodimonte a Napoli, sul passaggio del testimone a Simone Verde, e sui record raggiunti dagli Uffizi negli ultimi giorni.

Audio: Eike Schmidt

Se faccio una cosa la faccio a pieno, quale sarà questa cosa si vedrà ma al momento è molto chiaro che sia la direzione del Museo di Capodimonte dove prenderò servizio tra pochi giorni”. Queste le ultime dichiarazioni di Eike Schmidt a margine della nuova mostra dedicata a un’opera pittorica inedita di Baccio Bandinelli ritrovata negli archivi Vaticani, l’ultima mostra sotto la sua direzione.
Schmidt sembra così voler smentire le polemiche dell’ala PD sul suo eventuale pendolarismo dovute alla sua possibile candidatura come sindaco di Firenze, in contemporanea alla sua nomina di direttore del Museo di Capodimonte a Napoli, ma non esclude allo stesso tempo in modo definitivo una possibile candidatura : «La mia candidatura è qualcosa di estremamente ipotetico (…) Ma ora non ho tempo per pensare a questo, Capodimonte merita tutta la mia attenzione (…) ci penserò con calma, a gennaio, sotto il sole di Napoli. Ma poi dico ai miei avversari: seppure mi candidassi chi lo dice che sarei eletto?» ha dichiarato ieri al Corriere della sera.

“Casa mia rimane a Firenze ma, Lascio gli Uffizi contento , con questa grande squadra siamo riusciti a fare molto di più di quello che pensavamo e spero che il museo continui a crescere sotto la direzione di Simone Verde”. Il direttore ha ricordato i record emersi dall’ultimo bilancio di attività degli Uffizi: quello dei visitatori, che nel weekend ha varcato i 5 milioni dall’inizio dell’anno, quello degli introiti generati dal museo da gennaio scorso che hanno superato i 60 milioni di euro, quadruplicati rispetto a otto anni fa.

Schmidt ha anche menzionato i progressi nella vita scientifica, l’educazione e l’accessibilità del museo: si celebrano la pubblicazione di 145 libri scientifici, 23 convegni, 238 conferenze, e lo sviluppo di  due spazi dedicati all’educazione per bambini, scuole, famiglie e persone disabili,  come il dipartimento dedicato ai visitatori non vedenti. 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)